Enel: Enel X e Intesa Sanpaolo a sostegno della riqualificazione energetica

Enel X e Intesa Sanpaolo hanno firmato un accordo per finanziare interventi di riqualificazione energetica e di messa in sicurezza sismica dei condomini.

di , pubblicato il
Enel X  e Intesa Sanpaolo hanno firmato un accordo per finanziare interventi di riqualificazione energetica e di messa in sicurezza sismica dei condomini.

Enel X, controllata Gruppo Enel e dedicata ai prodotti innovativi e soluzioni digitali, e Intesa Sanpaolo hanno firmato un accordo per finanziare interventi di riqualificazione energetica e di messa in sicurezza sismica dei condomini.

In base all’accordo Intesa Sanpaolo può erogare finanziamenti per attuare le soluzioni proposte da Enel X per i condomini attraverso l’offerta ViviMeglio che prevede, fra l’altro, installazioni del cappotto termico per l’isolamento acustico e termico dell’edificio e caldaie a condensazione fino alla pompa di calore per il riscaldamento centralizzato.

L’offerta consente di usufruire degli incentivi Ecobonus e Sismabonus recuperando fino all’85% delle spese sostenute per le migliorie energetiche e la messa in sicurezza sismica; cedendo ad Enel X tutte le detrazioni fiscali. Il condominio potrà richiedere inoltre un finanziamento della durata massima di 10 anni per la parte di investimento che eccede rispetto al bonus fiscale. Di conseguenza, se avviene la cessione delle detrazioni fiscali ad Enel X e il finanziamento bancario per la quota residua, di fatto non vi sarà più alcun esborso da parte del condominio per la realizzazione dei lavori.

Il finanziamento bancario avrà infine condizioni dedicate, una riduzione del 50% delle spese di istruttoria e la garanzia di tempi certi e contenuti per la conclusione delle istruttorie di mutuo.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.