Amazon: nel terzo trimestre 2019 salgono ricavi ma crollano utili

di , pubblicato il
Amazon ha chiuso il terzo trimestre con ricavi in crescita del 23,7% ma con utili in contrazione del 26%; fornite alcune stime sul trimestre in corso.

Amazon ha alzato il velo sui conti del terzo trimestre 2019, evidenziando un forte aumento dei ricavi ma allo stesso tempo un crollo degli utili; ha anche fornito alcuni dettagli sulla guidance per il trimestre in corso.

In particolare i ricavi trimestrali hanno registrato un valore di 69,98 miliardi, in progresso del 23,7% rispetto ai 56,58 miliardi dello stesso periodo del 2018 (a tassi di cambio i ricavi di Amazon avrebbero segnato un aumento del 25%); il risultato si colloca quindi nella parte alta del range stimato dal management fra i 66 e i 70 miliardi (gli analisti stimavano 68,83 miliardi di dollari).

Il risultato operativo  ha conseguito una flessione scendendo da 3,72 miliardi di dollari a 3,16 miliardi di dollari (-17,7%).

L’ultima riga di conto economico evidenzia un utile netto in calo del 26% a 2,13 miliardi di dollari, in confronto ai 2,88 miliardi di dollari del terzo trimestre del 2018. Di conseguenza anche l’utile per azione ha segnato un ribasso, scendendo da 5,75 dollari a 4,23 dollari. In questo caso il dato è risultato inferiore alle stime degli analisti, che propendevano per un utile per azione pari a 4,59 dollari.

Per quanto riguarda l’outlook sul trimestre in corso Iivertici di Amazon prevedeno ricavi compresi tra gli 80 e gli 86,5 miliardi di dollari. Questo range è leggermente inferiore alle previsioni degli analisti, che attendono ricavi per complessivi 87,39 miliardi di dollari.

Nelle contrattazioni after hours il titolo è crollato, ora si aspetta la sessione a Wall Street.

Argomenti: , ,