Vaccino esavalente sotto inchiesta: è pericoloso per la salute? Dietro si celano interessi economici?

Vaccino esavalente sotto inchiesta: tra presunti problemi di salute ed interessi economici.

di , pubblicato il
Vaccino esavalente sotto inchiesta: tra presunti problemi di salute ed interessi economici.

Il vaccino esavalente è sotto inchiesta. La Procura di Torino, infatti, a seguito di un esposto fatto dal Codacons, sta indagando su di esso. Da alcune analisi fatte un campione di vaccino esavalente della Glaxo (obbligatorio per tutti) sarebbe contaminato da micro e nanoparticelle. Ecco le info in merito.

Vaccino esavalente sotto inchiesta: è pericoloso per la salute? Ma cos’è?

Il vaccino esavalente è sotto inchiesta a seguito dell’esposto della Codacons. Due specialisti in nanotecnologie, infatti, hanno analizzato dei vaccini esavalenti della Glaxo (che sarebbero quelli obbligatori secondo quanto afferma la legge) e, da un campione analizzato, risulterebbe una contaminazione da micro e da nanoparticelle.La Procura di Torino, intanto, dopo la richiesta del Codacons di fare chiarezza sull’esavalente e sull’effetto della combinazione di sei vaccini, ha aperto un fascicolo con ipotesi di reato ed ha affidato gli accertamenti ai Nas.

Per chi non lo sapesse il vaccino esavalente è la combinazione di un solo vaccino per più vaccinazioni e serve per prevenire la difterite, l’epatite B, la pertosse, la poliomelite, le infezioni da Haemophilus Influnzae e tetano. Esso viene somministrato ai bimbi entro l’anno di vita e viene somministrato con una sola iniezione.

Vaccino esavalente sotto inchiesta: dietro si celano interessi economici?

Il presidente del Codacons ha spiegato che lo scopo finale del loro esposto non è quello di minare la credibilità dei vaccini in quanto essi sono indispensabili per difendersi da alcune malattie ma di fare chiarezza sulla combinazione di più vaccini che potrebbero avere delle ripercussioni sulla salute umana.

Inoltre il Codacons ha chiesto anche di verificare se vi siano degli interessi economici che si celano dietro all’esavalente e chiarire anche il perché il vaccino contro la difterite sia scomparso e reperibile soltanto combinato ad altri vaccini. Rienzi ha chiesto inoltre che si faccia chiarezza sul documento segreto della Glaxo, pubblicato erroneamente, che contiene tutto un elenco di effetti avversi al vaccino che però le autorità sanitarie non avrebbero mai preso in considerazione. Leggete anche: Emmanuel Macron, tutti i segreti del presidente e quella malignità su un conto alle Bahamas.

Argomenti: ,