TIM, Crédit Agricole e Accenture sottoscrivono una partnership per la trasformazione digitale delle infrastrutture tecnologiche in Italia

TIM ha sottoscritto una partnership con Crédit Agricole e Accenture per la trasformazione digitale delle infrastrutture tecnologiche in Italia.

di , pubblicato il
TIM, accordo su digitalizzazione

TIM, Crédit Agricole e Accenture hanno siglato un accordo decennale di partnership strategica per supportare la digitalizzazione dell’infrastruttura integrata di tecnologia e telecomunicazioni per il Gruppo Crédit Agricole in Italia. 

L’intesa prevede la creazione di una piattaforma integrata per gestire insieme i sistemi tecnologici e di telecomunicazione di Crédit Agricole Italia, e verrà realizzata in collaborazione tra TIM e Accenture. L’accordo prevede anche la migrazione dei sistemi di Crédit Agricole Italia verso i Data Center di Noovle, l’innovativo servizio Cloud del Gruppo TIM, che ne assicurerà la gestione e la trasformazione in chiave digitale in collaborazione con il centro d’innovazione di Accenture “Accenture Financial Advanced Solutions & Technology”. 

La partnership cross-industry tra importanti player delle telecomunicazioni e dei servizi finanziari rappresenta un approccio unico e innovativo e consentirà a Crédit Agricole Italia di beneficiare di significativi risparmi, di accelerare la capacità di sviluppare la propria offerta di servizi digitali innovativi e di rispondere in maniera veloce e flessibile ai nuovi scenari di mercato.

Federico Rigoni di TIM sull’accordo con Crédit Agricole: “Siamo molto soddisfatti, TIM per l’evoluzione digitale del Paese

Da sempre impegnata sulla diffusione delle competenze digitali in Italia, l’accordo è per TIM un’ulteriore conferma dell’impegno del Gruppo per l’evoluzione digitale del paese, come dichiarato da Federico Rigoni di TIM:

Siamo molto soddisfatti per la firma di questo accordo con Crédit Agricole Italia perché conferma il ruolo di TIM come partner di riferimento per l’evoluzione digitale del Paese, oltre la connettività”, ha dichiarato Federico Rigoni, Chief Revenue Officer TIM. “Le nostre infrastrutture e le competenze verticali del Gruppo in ogni ambito tecnologico rappresentano la base sulla quale intendiamo rafforzare il rapporto di fiducia con i clienti, specialmente in un settore in grande trasformazione come quello degli istituti bancari”.

Secondo quanto stabilito dall’accordo TIM fornirà a Crédit Agricole collegamenti voce e dati nazionali e internazionali su rete fissa e mobile, in ottica evolutiva verso la tecnologia 5G; gestirà le work station delle sedi direzionali e delle filiali e gli apparati distribuiti di contatto con la clientela, ATM e Totem. Questo garantirà standard internazionali di sicurezza più elevati, privacy e protezione dei dati per consentire a Crédit Agricole Italia di accelerare il proprio percorso di trasformazione e migrazione cloud in linea con le strategie del Gruppo CA e le migliori pratiche di mercato.

Le dichiarazioni di Ruggero Guidolin e Massimiliano Colangelo sulla partnership tra TIM, Crédit Agricole e Accenture

La partnership tra TIM e Accenture rappresenta un modello senza precedenti ed è stata accolta positivamente da Crédit Agricole, come dichiarato da Ruggero Guidolin, Chief Operating Office di CA Italia:

“Per Crédit Agricole Italia la digitalizzazione è una priorità, in quanto acceleratore per la crescita del Paese e per la competitività del sistema economico. Siamo molto orgogliosi dell’accordo siglato con TIM e Accenture, un’intesa basata su un modello innovativo di collaborazione che ci permetterà nei prossimi anni di sfruttare al meglio il potenziale tecnologico delle nostre infrastrutture, a beneficio di tutti i clienti. Continueremo a offrire loro servizi innovativi e flessibili, garantendo al tempo stesso elevati standard di qualità e di sicurezza”.

Per Accenture invece è intervenuto Massimiliano Colangelo che si è espresso positivamente sulla partnership con TIM, che permetterà ai due player di fornire servizi ancora più innovativi e supportare così la digitalizzazione di Crédit Agricole:

Accenture ha un impegno di lunga data nella collaborazione con player che condividono valori, integrano competenze e utilizzano tecnologie innovative per guidare la crescita e la competitività di ecosistemi resilienti e produttivi”, ha dichiarato Massimiliano Colangelo, Financial Services Lead di Accenture Italia.

“Attraverso questo accordo metteremo a fattor comune le capacità e i servizi offerti dalla struttura dedicata a Technology & Operations per i Financial Services, creata per portare sul mercato italiano le migliori capabilities trasformative e innovative che Accenture sviluppa in tutto il mondo”.

Argomenti: , ,