Stipendi: dirigenti, quadri e impiegati, dove si guadagna di più?

Dove guadagnano di più dirigenti, quadri e impiegati secondo OD&M Consulting, società di Gi Group.

di , pubblicato il
Dove guadagnano di più dirigenti, quadri e impiegati secondo OD&M Consulting, società di Gi Group.

Le differenze Nord e Sud si notano anche quando si parla di stipendi. Secondo uno studio di OD&M Consulting, società di Gi Group specializzata in HR Consulting, di cui ha di recente parlato anche Corriere.it, le differenze si notano non solo nelle differenti aree geografiche ma anche tra regione e regione in una stessa area. La ricerca non ha considerato i dipendenti pubblici ma solo quelli delle imprese.

Dove guadagnano di più dirigenti e quadri

La Lombardia si conferma la regione con le retribuzioni più alte in tutte le categorie al Nord mentre la Liguria è quella che presenta il numero di dirigenti e quadro con gli stipendi più bassi. In Piemonte, invece, si trovano gli impiegati e operai con la retribuzione più bassa. Passando al Nord Est sono Emilia Romagna e nel Trentino Alto Adige le regioni in cui le retribuzioni sono superiore rispetto alla media dell’area considerata. In particolare operai e impiegati hanno lo stipendio più alto in Emilia Romagna mentre i dirigenti e quadri in Trentino. In Veneto sono i dirigenti a guadagnare meno, mentre in Friuli Venezia Giulia penano un pò tutte le categorie.

Passando al Centro le retribuzioni più elevate sono in Lazio, solo gli impiegati sembrano guadagnare meno, in Toscana si segnalano stipendi minori per impiegati e operai. Nelle Marche guadagno meno gli operai mentre in Umbria dirigenti, quadri e impiegati.

Arrivando al Sud si nota che le retribuzioni sono basse un pò ovunque. La Campania è quella che presenta retribuzioni u pò più alte, in Abruzzo guadagnano meno gli operai mentre in Puglia i dirigenti. Nelle altre regioni si segnalano retribuzioni basse in Sardegna per i dirigenti, nella regione Calabria per gli operai, in Molise per gli impiegati.

Scarto tra regioni

Le differenze si fanno sostanziali anche quando si parla di scarto tra la regione in cui si guadagna di più per i dirigenti ossia la Lombardia, e quella dove si guadagna meno, la Sardegna sempre considerando i dirigenti. Nella regione Lombardia si guadagna 21350 euro in più.

Medie alte si riscontrano anche in Lazio e Trentino Alto Adige

Per quanto riguarda i quadri invece è sempre la Lombardia a comandare, la differenza in questo caso è del 22,7% rispetto alla Calabria dove questa categoria guadagna meno. Insieme alla Lombardia anche Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna sono le regioni in cui si guadagna maggiormente.

Lombardia ancora in testa per gli stipendi degli impiegati, il Molise è invece la regione in cui questi guadagnano meno. In questa categoria ci sono ancora Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna subito dopo la Lombardia. Infine, per gli operai lo scarto è alto tra Emilia Romagna, regione dove questi guadagno di più, e Calabria.

Leggi anche: Le lauree migliori per entrare nel mondo del lavoro: quanto valgono davvero?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,