Ricavi squadre di calcio: la Juventus si allontana dalle big europee

Percentuale in rosso anche per quanto riguarda i ricavi operativi, in ribasso del 2 per cento e nell'ordine dei 402 milioni di euro.

di , pubblicato il
Percentuale in rosso anche per quanto riguarda i ricavi operativi, in ribasso del 2 per cento e nell'ordine dei 402 milioni di euro.

Il dominio assoluto della Juventus nel nostro Paese è fuori discussione. Sia in campo che fuori, la società bianconera è leader incontrastata, come ha dimostrato l’ultimo arrivato a Vinovo: Cristiano Ronaldo, semplicemente il calciatore più forte al mondo degli ultimi anni. Lo stesso discorso non può però essere fatto una volta che ci si sposta al di là dei confini europei. Kpmg Football Benchmark ha elaborato un rapporto sui ricavi, gli utili e le perdite dei principali club europei, soffermandosi esclusivamente sulle squadre che hanno vinto i rispettivi campionati nazionali.

Juventus tra le peggiori

La macchina perfetta juventina ha subito un brusco stop, facendo registrare una perdita di 62 milioni di euro nell’esercizio precedente. Percentuale in rosso anche per quanto riguarda i ricavi operativi, in ribasso del 2 per cento e nell’ordine dei 402 milioni di euro. La differenza con le big del calcio europeo è importante, se si considerano le cifre riportate dai primi tre club per ricavi nella classifica riportata da Kpmg Football Benchmark, che include anche le squadre di calcio non necessariamente vincitrici del campionato nazionale. Nonostante ciò, bisogna ricordare che il progetto tecnico bianconero rimane uno dei più intriganti a livello continentale: il miglior calciatore, probabilmente il miglior allenatore e, come collettivo, la rosa più bilanciata dell’intera edizione della Champions League potrebbero far pendere l’ago della bilancia a favore della Juve quest’anno.

Real Madrid leader

Con 742,5 milioni di euro, il Real Madrid è al primo posto della classifica dei ricavi. L’importo raggiunto dai campioni d’Europa in carica non è mai stato raggiunto da nessuna squadra al mondo. Al secondo posto un’altra big del calcio spagnolo, il Barcellona, che con 689 milioni di euro ha scavalcato gli inglesi del Manchester United, oggi terzi a quota 665,8 milioni. Nelle stagioni 2016 e 2017 i Red Devils avevano occupato la prima posizione nonostante non avessero vinto né in Premier League né in Champions League, detronizzando lo stesso Real, in prima posizione consecutivamente negli 11 anni precedenti.

Ti potrebbe interessare anche: Più tifosi allo stadio in Serie A, ma all’estero il calcio italiano non attrae nemmeno con CR7

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,