La classifica dei 20 club calcistici più ricchi al mondo: stupisce l’Italia

La classifica è stata stilata da Deloitte, società finanziaria, per quanto concerne i ricavi complessivi nel 2015/2016: ecco i club più ricchi del mondo.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il

Il primo elemento da sottolineare, per quanto concerne la classifica dei club calcistici più ricchi del mondo stilata da Deloitte, è che il fatturato complessivo cresce del 12% pari a ben 7,4 miliardi di euro, nel suo complesso, dunque, il calcio si arricchisce e gli elementi da sottolineare immediatamente sono tre: innanzitutto, come abbiamo appena visto, i ricavi complessivi sono in crescita; in secondo luogo, dopo ben 11 anni, al primo posto troviamo il Manchester United; infine, sono ‘soltanto’ quattro le squadre italiane e l’unica nella TOP TEN è la Juventus, che ha visto crescere il suo fatturato del 5% circa. Ecco, allora, la classifica completa.

Ecco, invece, Quali sono i 10 calciatori più pagati al mondo? La TOP TEN nasconde un vero mistero.

La classifica dei club calcistici più ricchi del mondo

Come già detto, al primo posto si trova il Manchester United, che ha visto crescere il proprio fatturato (fino a 689 milioni di euro) grazie soprattutto alle partnership commerciali che è riuscito a costruire – la voce maggiormente in crescita è proprio quella connessa alle entrate commerciali e al marketing. Al secondo posto, si trova la squadra che ha guidato negli ultimi anni, il Real Madrid con 660 milioni e, a completare il podio, il Barcellona con ‘appena’ 620,2 milioni di ricavi. La classifica complessiva è la seguente:

1) Manchester United

2) Barcellona

3) Real Madrid

4) Bayern Monaco

5) Manchester City

6) Psg

7) Arsenal

8) Chelsea

9) Liverpool

10) Juventus

11) Borussia Dortmund

12) Tottenham

13) Atletico Madrid

14) Schalke 04

15) Roma

16) Milan

17) Zenit

18) West Ham

19) Inter

20) Leicester City

Le uniche new entries, rispetto all’anno precedente, sono ovviamente il Leicester City e il West Ham. Interessante notare la suddivisione per nazioni: l’Inghilterra guida con ben 9 squadre tra le prime venti, dunque quasi la metà; Germania e Italia ne hanno quattro a testa, la Spagna tre e la Francia soltanto una (ovviamente, il PSG).

Qui, I 10 uomini più ricchi al mondo e in Italia – la classifica ufficiale: Donald Trump e Silvio Belusconi, due ‘poveracci’.

Classifica club calcistici più ricchi del mondo: focus Italia – perché guadagni inferiori?

Le squadre italiane presentano i seguenti ricavi: la Juventus (decima) con 341 milioni, la Roma (quindicesima) con 218,2 milioni, Milan (sedicesimo) con 214 milioni), Inter (diciannovesimo) con 179,2 milioni di euro. Deloitte spiega anche qual è il vero significato di questa classifica e dov’è che l’Inghilterra domina e qual è il motivo per cui l’Italia arranca. ‘I club britannici’ afferma Luca Petroni ‘registrano alte posizioni in classifica soprattutto grazie alle ottime infrastrutture e ai servizi aggiuntivi che sono in grado di offrire al proprio pubblico’ ed è proprio questo il limite italiano: ‘In questo senso anche i risultati della Juventus dimostrano quanto sia strategico investire in uno stadio di proprietà e nella propria immagine e il recente rebranding del club dimostra la volontà di continuare su questa strada’.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Inchieste Politiche, Politica