Criptovalute, Binance Coin in fase di correzione: Stellar guadagna una posizione

Stellar ha approfittato del calo netto di Binance Coin per riguadagnare la settima posizione e mettere nel mirino Bitcoin Cash.

di , pubblicato il
Stellar ha approfittato del calo netto di Binance Coin per riguadagnare la settima posizione e mettere nel mirino Bitcoin Cash.

Dopo più di un mese passato a sovraperformare, la criptovaluta Binance Coin è entrata in fase di correzione. Rispetto alla stessa giornata di ieri, la moneta digitale della piattaforma Binance perde il 3 per cento, scivolando a 2,1 miliardi di capitalizzazione azionaria. Nei tre mesi del primo anno che vanno per concludersi, Binance Coin ha ottenuto un aumento di oltre il 100 per cento, passando da 1 a 2 miliardi di capitalizzazione.

Una corsa al rialzo che alcuni hanno paragonato a quella di Bitcoin negli anni migliori (seconda metà 2017, in particolare). Da alcuni giorni però, Binance Coin sta attraversando una fase correttiva che potrebbe portarla di nuovo sotto i 2 miliardi di capitalizzazione azionaria. Spetterà alla criptovaluta rialzare o meno la testa.

Stellar si prende la settima posizione

In una giornata contrassegnata da flessioni di valore un po’ ovunque, Stellar ha approfittato del calo netto di Binance Coin per riguadagnare la settima posizione e mettere nel mirino Bitcoin Cash in sesta posizione. Stellar, a differenza di Binance Coin, ha perso soltanto l’1 per cento rispetto al valore fatto registrare nella giornata di ieri. Nonostante la giornata difficile per l’intero settore delle criptovalute, Stellar dunque trova il modo di continuare a far parlare di sé grazie al sorpasso ai danni di Binance Coin, situazione inimmaginabile fino a poche settimane fa, durante le quali la capitalizzazione azionaria era di poco sopra 1 miliardo di dollari.

Podio stabile

Bitcoin, Ethereum e Ripple congelano le loro rispettive posizioni nella classifica di Coinmarketcap, registrando la prima, seconda e terza posizione senza significative variazioni nella capitalizzazione azionaria. Bitcoin è sempre a 71 miliardi, mentre Ethereum a poco più di 14 miliardi e mezzo, con Ripple che insegue in terza posizione e una capitalizzazione di 13 miliardi netti.

La classifica delle prime 10 criptovalute

  1. Bitcoin $71 miliardi (+0,26%)
  2. Ethereum $14,6 miliardi (-0,30%)
  3. Ripple $13,1 miliardi (+0,01%)
  4. Litecoin $3,6 miliardi (-1,07%)
  5. EOS $3,3 miliardi (-0,18%)
  6. Bitcoin Cash $2,8 miliardi (-0,74%)
  7. Stellar $2,1 miliardi (-1,64%)
  8. Binance Coin $2,1 miliardi (-3,48%)
  9. Tether $2,0 miliardi (-0,19%)
  10. TRON $1,5 miliardi (+0,19%)

Leggi anche: Criptovalute, Stellar sta per raggiungere Binance Coin: le migliori al 19 marzo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,