Case a 1 euro senza deposito: l’iniziativa del borgo di Laurenzana

Case a 1 euro senza deposito nel borgo di Laurenzana, che cosa sapere.

di , pubblicato il
Mercato immobiliare

Il progetto case a 1 euro continua a fare proseliti in giro per l’Italia. Stavolta tocca al comune di Laurenzana, splendido borgo della regione Basilicata, aderire alla popolare iniziativa. L’obiettivo è sempre lo stesso: contrastare lo spopolamento e valorizzare il centro storico.

Stavolta, però, c’è una novità. Infatti, a Laurenzana è possibile acquistare case a 1 euro senza deposito.

Se seguite regolarmente la nostra rubrica, saprete già che nella quasi totalità dei casi il comune richiede agli acquirenti una cauzione. Essa serve come garanzia, riguardo all’impegno dei nuovi proprietari di completare i lavori di ristrutturazione dell’edificio.

Inoltre, non si tratta nemmeno di una cifra esigue, dal momento che si aggira tra i 2 mila e 5 mila euro.

Case a 1 euro senza deposito: la scelta di Laurenzana

Il comune di Laurenza ha optato per eliminare il vincolo spesso presente tra i requisiti del bando. Il motivo? Attrarre il maggior numero di persone e potenziali acquirenti, così da agevolare il ripopolamento del borgo tramite il progetto delle case a 1 euro.

A confermare la decisione lo stesso Michele Ungaro, primo cittadino di Laurenzana. Il sindaco ci ha tenuto a sottolineare che l’amministrazione vuole agevolare il più possibile la riuscita dell’iniziativa.

Resta invece il vincolo di impegnarsi a ristrutturare l’immobile entro un paio di anni (36 mesi per l’esattezza), in aggiunta al trasferimento della residenza nel borgo della Basilicata.

Gli interessati possono manifestare la loro volontà di acquisto inviando la propria domanda tramite il modulo presente sul sito istituzionale del comune.

Il successo del progetto nei borghi italiani continua

Di recente, la CNN ha acceso i riflettori sull’iniziativa del borgo di Laurenzana, aumentando in maniera esponenziale l’interesse nei suoi confronti.

Centinaia sono le proposte giunte dall’estero per comprare casa a 1 euro a Laurenzana da parte degli strani, determinati a scommettere sull’Italia.

Insieme alla CNN, la notizia è stata ripresa anche da altre famose testate, tra cui gli inglesi del quotidiano The Independent. In Italia, oltretutto sono sempre di più i borghi o i comuni che hanno aderito a questo interessante progetto. Oltre a Laureanzana, aveva avuto un certo appeal anche la proposta delle case a 1 euro a Geraci Siculo. I comuni che aderiscono all’iniziativa vengono aggiornati periodicamente.

Vedi anche: Case a 1 euro, anche il borgo Castel di Lucio sposa l’iniziativa

[email protected]

Argomenti: ,