Case a 1 euro, la novità è Castiglione di Sicilia

Un nuovo borgo aderisce all'iniziativa, si tratta di Castiglione di Sicilia.

di , pubblicato il
Case a 1 euro

Castiglione di Sicilia, uno dei borghi più belli d’Italia, ha stretto un accordo con la società Its for Sicily Ltd al fine di recuperare e valorizzare il centro storico, tra cui il quartiere Giudecca. L’area più vecchia del paese conta oltre 1.700 immobili, di cui più della metà (937 per l’esattezza) si trovano oggi in stato di abbandono.

L’iniziativa prevede l’acquisto delle case fatiscenti o abbandonate al prezzo simbolico di 1 euro, quindi il nuovo proprietario sarà chiamato a presentare un piano di ristrutturazione della struttura e provvedere alle spese necessarie per trasformare la vecchia casa abbandonata in un’unità abitativa pienamente funzionale.

Case a 1 euro a Castiglione di Sicilia, l’obiettivo dell’amministrazione comunale

Il recupero e la valorizzazione del centro storico passa anche attraverso la capacità di “attrarre investimenti esteri nel settore immobiliare”, ha spiegato Antonio Camarda, primo cittadino di Castiglione di Sicilia. Non solo però, perché l’intesa raggiunta con ITS for Sicily è destinata anche a contrastare in modo deciso lo spopolamento del borgo e alla riqualifica delle strutture abbandonate, in modo da destinare quest’ultime “ad attività ricettive, residenziali e commerciali”.

Uno dei borghi più belli d’Italia

Non è la prima volta che un comune appartenente alla prestigiosa lista dei borghi più belli d’Italia decide di aderire all’iniziativa Case a 1 euro. Questo “status” rappresenta senz’altro un elemento a favore, dal momento che per viaggiatori e persone in cerca di un’occasione vale sempre il detto “anche l’occhio vuole la sua parte”.

Castiglione di Sicilia fa parte della provincia di Catania ed è immerso in mezzo al Parco dell’Etna e alla Valle dell’Alcantara.

Al di là del centro storico, tra le attrazioni più interessanti ospitate dal borgo si possono annoverare il castello di Lauria, la Cuba Bizantina (una delle poche costruzioni bizantine intatte presenti oggi in Sicilia) e le celebri Gole dell’Alcantara, meta ogni anno di migliaia di visitatori. Il progetto delle case a 1 euro sta avendo sempre più successo, lo dimostra il fatto che aumentano a dismisura i piccoli borghi che aderiscono all’iniziativa e le persone interessate ad investire questa somma e poi ristrutturare l’immobile e cambiare vita.

Vedi anche: Case a 1 euro, Geraci Siculo risponde presente all’iniziativa

Case a 1 euro, Pratola Peligna e Laurenzana aderiscono all’iniziativa

[email protected]

Argomenti: ,