Assunzioni 2020 in aumento: boom a gennaio, profili e aziende che assumono

Aumentano le assunzioni di laureati a gennaio, ecco le lauree più richieste e i settori con più offerte lavoro.

di , pubblicato il
Aumentano le assunzioni di laureati a gennaio, ecco le lauree più richieste e i settori con più offerte lavoro.

Il 2020 potrebbe segnare un cambiamento nel mercato del lavoro. Secondo il Bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, durante il mese di gennaio le offerte di lavoro per laureati sono aumentate molto e non solo per ingegneri. Si parla di 461mila offerte di lavoro, precisamente 20mila in più rispetto al gennaio del 2019. 

Aumentano offerte lavoro, figure ricercate 

In base ai dati del bollettino, la maggior parte delle ricerche è destinata a laureati. L’80% è relativa ad aziende private alla ricerca di profili con almeno una laurea. Durante questo mese di gennaio sono in programma 84mila assunzioni per laureati contro le 64mila dello scorso anno. Ma quali sono le lauree maggiormente richieste rispetto ad un anno fa? Come riporta Il Corriere, spiccano la laurea in architettura con un aumento del 45,2% , seguita dalla laurea in economia, +33,6%, ingegneria civile e ambientale,+29%, ingegneria elettronica e dell’informazione, +27,9% e le lauree con indirizzo scientifico, matematico e fisico, +25,4%. 

Aziende che assumono e zone 

Nel bollettino vengono anche citate le aziende che assumono maggiormente come quelle legate ai servizi oppure il commercio, aumentate del +9,2% ma anche il turismo con il +7,2%, i servizi informatici e di telecomunicazione con il +16,3% e le aziende che si occupano di consulenza e supporto alle imprese. Offerte anche dalle imprese che si occupano di costruzioni mentre rimangono indietro le aziende dell’industria manifatturiera che sembrano aver segnato un calo rispetto allo scorso anno. Giù le assunzioni da parte delle aziende della chimica, farmaceutica, plastica e la gomma ma anche nel comparto moda, metalmeccanica e meccatronica. Rimane sempre il problema delle difficoltà di certe aziende nel reperire personale in linea con i requisiti richiesti.

 

Occhio anche alle zone con le maggiori assunzioni. Il Nord Ovest è quello con più richieste, in particolare la Lombardia, seguite da Nord Est e Centro. Umbria, Toscana, Marche e Puglia sono quelle con previsioni più basse.

Leggi anche: Come cambierà il mercato del lavoro tra 5 anni e le lauree richieste

I lavori che i genitori vorrebbero per i figli: quei mestieri che non ti aspetti

[email protected]

Argomenti: ,