WhatsApp, c’è il trucco per usarlo come promemoria e automessaggiarsi

Come fare a inviare un messaggio a sé stessi su WhatsApp? Ecco il trucco.

di , pubblicato il
Whatsapp

Sembrerà assurdo, perché mandare un messaggio a sé stessi? E invece, molte persone trovano estremamente utile poter inviare un promemoria, un link di un video o di un articolo a sé stessi in modo da raggiungerlo rapidamente su WhatsApp. Scopriamo insieme come si fa.

WhatsApp, trucco per automessaggiarsi

Come dicevamo, l’utilità di automessaggiarsi su WhatsApp può avere molteplici ragioni, poiché inviare un messaggio a sé stessi su WhatsApp può essere di grande aiuto se siamo tra coloro che di tanto in tanto dimenticano le cose e che quindi hanno bisogno di un piccolo spazio per ricordarsele. Ma come si fa in poche parole? La procedura in realtà è molto semplice, si tratta di un trucchetto, visto che non esiste una funzione ufficiale per farlo.

Se insomma siete intenzionati a servirvi di Whatsapp per usarlo anche come promemoria per i vostri messaggi, i vostri codici o link da aprire in un secondo momento, ecco come si fa: basta creare un gruppo, inserite poi al suo interno un contatto di vostra fiducia, uno al quale potrete poi spiegare agevolmente cosa avete fatto, ad esempio vostro padre.
Una volta creato il gruppo con nome e foto per renderlo subito riconoscibile, cancellate pure il contatto al suo interno. A questo punto sarete da soli e potrete inviarvi tutte le cose che vorrete senza nessuno che potrà sbirciarle.

Potrebbe interessarti anche Televisione, addio a un canale da domani 1 settembre su Tivusat

Argomenti: ,