Una serie di frasi imperdibili per WhatsApp, arriva il ferragosto sui social

Scatenatevi con una serie di frasi più o meno divertenti da condividere nella chat di WhatsApp per celebrare il ferragosto.

di , pubblicato il
ferragosto

Il ferragosto è arrivato, oggi si festeggia con scampagnate all’aria aperta  in montagna o in mare. Ma si festeggia anche sui social, soprattutto su WhatsApp per una serie di sfrenati auguri. Pronti per una carrellata di frasi divertenti da condividere con amici e parenti?

WhatsApp, frasi per ferragosto da condividere in chat

Le cose più belle della vita non si guardano con gli occhi ma si sentono con il cuore.
Un caloroso augurio di buon Ferragosto.

Passiamo a quelle dei personaggi famosi, poche ma buone.

Agosto è il periodo dell’anno in cui tutto rallenta. I passi morbidi sulla sabbia, le onde che si frangono sulla riva, i pensieri che si guardano intorno e scoprono la bellezza di non fare niente. Accelerano solo le pagine dei libri letti, gli sguardi d’amore e i battiti del cuore quando guardano il cielo di notte.
(Fabrizio Caramagna)

Ricordai agosto, quelle sere lunghe e attonite in cui ci lasciavamo morire sotto il peso dell’ora, con i vestiti appiccicati al corpo per il sudore, mentre sentivamo fuori il ronzio insistente e sordo dell’ora che mai trascorreva.
(Gabriel Garcia Marquez)

Agosto mette a fuoco e fa furiosamente bollire tutto ciò che hai ascoltato nella primavera e nei primi mesi d’estate.
(Henry Rollins)

Che siate tra grigliate, angurie e gavettoni, o nel silenzio di una città d’Agosto come ho scelto io, buon Ferragosto.
Buon Ferragosto. Che sia pieno di sole, risate e magia.
Ferragosto è una boa intorno a cui vira l’estate. Ma non è ancora tempo di cedere alle malinconie dell’autunno. È il momento di cogliere allegramente il giorno, di morderlo come una fetta d’anguria.


Buon Ferragosto!

L’estate è come un frutto, si sviluppa agli inizi di giugno, ancora acerbo, e poi gonfia e matura a partire da luglio, fino a rompere la sua pelle da cui scivola, luminoso agosto, un succo zuccherato e spesso. Il quale sarà perduto se non ci sarà nessuno per assaporarlo.
(Madeleine Chapsal)

Argomenti: ,