Privacy Facebook, come proteggere e nascondere le foto

Facebook mette a disposizione dei suoi utenti diversi strumenti per tutelare la privacy e nascondere le proprie foto

di , pubblicato il
Facebook mette a disposizione dei suoi utenti diversi strumenti per tutelare la privacy e nascondere le proprie foto

Uno degli aspetti più importanti per chi utilizza i social network e Facebook in particolare è rappresentato dalla tutela della privacy. Ogni utente ha la possibilità di selezionare con attenzione cosa condividere in pubblico e cosa condividere con una cerchia più ristretta di utenti che possiamo chiamare contatti, amici o followers a seconda del social utilizzato.

Facebook mette a disposizione dei suoi utenti diversi strumenti per tutelare la propria privacy e per proteggere e nascondere le foto condivise in modo tale che solo gli amici “social” e non tutti gli utenti del web possano guardarle.

Proteggere la propria privacy su Facebook è, quindi, piuttosto semplice se si conoscono, nel dettaglio, gli strumenti messi a disposizione dal social network.

Come nascondere le foto su Facebook e modificare le impostazioni della privacy

Se desideri modificare le impostazioni della privacy su Facebook, nascondendo le foto ed i post a sconosciuti o utenti indesiderati, dovrai recarti nelle impostazioni del tuo profilo sul social network. Per prima cosa è necessario collegarsi a Facebook tramite il browser web. Dalla home page di Facebook dovrai cliccare sull’icona del lucchetto in alto a destra, subito dopo l’icona delle notifiche.

Dalla nuova finestra sarà possibile controllare il livello di privacy dell’account di Facebook. Cliccando sulla voce “Vedi altre Impostazioni” accederai al pannello completo delle varie opzioni di privacy. Da qui è possibile impostare chi potrà vedere i post pubblicati su Facebook, le immagini ed i video che condividi sul social network. Andando in “Diario ed aggiunta di tag”, opzione disponibile nella colonna a sinistra, potrai personalizzare ulteriormente la privacy scegliendo chi può vedere i contenuti del diario e gestendo i tag in post e foto di altri utenti del social network.

Per proteggere e nascondere le foto già pubblicate su Facebook dovrai andare nella sezione Foto del profilo. Da qui è possibile cliccare su ogni singola foto ed impostarne il livello di privacy desiderato, decidendo di volta in volta se rendere una foto visibile solo agli amici, se renderla pubblica o nasconderla completamente. E, inoltre, possibile cliccare su di un album ed impostarne la privacy nella sezione modifica. 

Privacy Facebook: le impostazioni

Quando si condivide una nuova foto o si crea un nuovo album su Facebook è importante, inoltre, impostare, prima dell’invio sul social, chi potrà vederla scegliendo tra le opzioni “Amici”, “Tutti” (in questo caso la foto sarà pubblica) e “Solo io” (la foto sarà privata) presenti accanto al tasto “Pubblica”. Cliccando su “Altre Opzioni” e poi su “Personalizzata” potrai personalizzare il livello di condivisione escludendo, ad esempio, determinati utenti o liste di utenti che, quindi, non potranno vedere la foto o l’album appena condiviso.

Utilizzando uno smartphone o un tablet con l’app di Facebook, il procedimento è analogo. Prima di pubblicare la foto è importante assicurarsi di aver impostato il livello di condivisione desiderato.

Per condividere foto con i primi amici è anche possibile creare un gruppo chiuso direttamente da Facebook cliccando su “Gruppi” nella colonna a sinistra della Home Page del social network e poi scegliendo l’opzione “Crea gruppo” in alto a destra. Le foto che condividerai con i tuoi amici nel gruppo privato saranno, di fatto, nascoste a tutti gli altri utenti del social network. Solo gli utenti aggiunti al gruppo potranno visualizzarne i contenuti.

Un altro aspetto importante da tenere ben presente al fine di tutelare la propria privacy su Facebook, in particolare per quanto riguarda foto e video personali, è rappresentato dal fatto che tutte le foto condivise con altri utenti posso essere scaricate da questi ultimi. Una volta condivisa una foto non c’è modo di impedire ad un altro utente che ha i permessi per visualizzarla di scaricarla sul proprio PC o sullo smartphone e ricondividerla con terzi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,