Poesie e filastrocche festa del papà per WhatsApp, SMS, Facebook

La festa del papà merita un pensiero speciale, ecco filastrocche e piccole poesie da inviare via social.

di , pubblicato il
La festa del papà merita un pensiero speciale, ecco filastrocche e piccole poesie da inviare via social.

Oggi è la festa del papà, pronti per una serie di poesie e filastrocche da mettere sui social, magari accompagnate da una bella foto? Ecco una serie di simpatiche novelle dedicate ai nostri padri raccolte da varie scuole d’Italia. Scegliete la più bella o quella che fa per voi.

Festa del papà, Poesi e filastrocche

La ricetta del Buon Papà di Jolanda Restano

Per la ricetta del buon papà
non aver fretta e leggi qua:
2 grammi di pazienza
affetto e tolleranza;
abbracci e amore
da far scoppiare il cuore;
un chilo di simpatia;
un litro di allegria.

Poi mescola per bene
così come conviene
e assaggia che bontà:
il migliore papà!

Questa mattina ho chiesto al mio tenero cuore:
“Suggeriscimi tu qualche detto d’amore,
suggeriscimi tu qualche soave accento
per fare il mio babbo contento!”.
E il mio cuore mi ha risposto:
“Digli questo soltanto:
Ti voglio bene…
ma tanto, tanto, tanto…”.

Un papà costruttore di Vincenzo Riccio

Prima che nascessero i papà
il mondo era quadrato:
non c’erano le piante,
neppure un albero di cioccolato.
Il sole non riusciva neppure a tramontare
visto che ancora non sapeva rotolare.
I prati non avevano l’erba dipinta,
e i petali dei fiori avevano una faccia stinta.
Se guardavi il cielo vedevi solo nero,
tutto il mondo era scuro e serio serio.
Ma poi è arrivato il mio papà.
Ha arrotolato il cielo intorno al mondo,
ha insegnato al sole a rincorrere le stelle,
e perché la notte non facesse poi paura al suo bambino
ha acceso in cielo un faro e qua e là qualche lumino.
Ha regalato note anche agli uccelli,
e tra i rami degli alberi ha legato solo sogni belli.
Tutto questo ha fatto per me il mio papà.
Ma so, che per il mio amore,
sta costruendo un mondo ancora migliore.

Per la festa del papà di Jolanda Restano

Per la festa del Papà
ho pensato là per là
come fare un grande dono
al mio babbo tanto buono.

Ho pensato ad una torta
tonda o quadrata, poco importa!
Poi ad un cane o ad un castello
grande, grosso, molto bello…
Poi a un viaggio favoloso,
straordinario e avventuroso…

Ma son piccolo e perciò
tanti soldi non ne ho!
Bhe’, pazienza, sai che faccio?
Gli do solo un grande abbraccio!

Potrebbe interessarti anche: Frasi festa del papà, pensieri e aforismi per WhatsApp e altri social

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.