Ora le criptovalute interessanti anche ad Apple, azienda in cerca di figura esperta

Notizia confermata, Apple si interessa ufficialmente al mondo delle criptovalute.

di , pubblicato il
bitcoin

Come poteva un colosso come Apple non considerare uno scenario del genere? E infatti, ecco qui le indiscrezioni che parlano della casa di Cupertino interessata al mondo delle criptovalute. L’azienda sta pensando a metodi alternativi di pagamento ed è in cerca di specialisti.

Apple e le criptovalute

Ci siamo, Apple si avvicina al mondo delle criptovalute. Secondo alcuni esperti, la notizia serpeggiava già da tempo, ma ora arriva un comunicato ufficiale leggibile sul portale della piattaforma statunitense nella sezione Jobs, comunicato nel quale si fa riferimento alla decisione di pensare a forme alternative di pagamento (sicuramente per la funzione Pay) e la necessità di trovare una figura esperta del settore. Si attendono in questo caso nuove ripercussioni, stavolta in positivo, sul mercato di Bitcoin e soci, ma vediamo di entrare più nel dettaglio dell’interesse che la mela morsicata sta mostrando riguardo il mondo delle altcoin.

Chi sta cercando Apple? Dall’annuncio rilasciato sul portale si legge che è alla ricerca di una figura con comprovata esperienza di almeno 6 anni all’interno del comparto dei servizi finanziari, e con almeno 5 anni di esperienza nel settore dei pagamenti alternativi. Si fa in questo specifico caso anche chiaro riferimento alle criptovalute, essendo esse appunto nominate. Non sappiamo però a quale crypto stia effettivamente pensando Apple, anche se indubbiamente il pensiero di tutti va verso la prima della lista, la famigerata Bitcoin.

Aple in cerca di esperti nel mondo delle criptovalute

Come dicevamo, la possibilità è che Apple stia pensando a un’integrazione con Apple Pay, il suo personale sistema di pagamento, e permettere in tal modo anche gli scambi commerciali tramite crypto. Secondo le indiscrezioni di MacRumors, l’integrazione potrebbe invece riguardare Coinbase.

in questo caso, quindi, più che a una specifica crypto o più altcoin, Apple starebbe pensando direttamente a un accordo con la piattaforma di exchange.

Al momento però non ci sono altre informazioni certe in merito. Già il fatto però che i rumors di tempo addietro siano stati ora confermati, fa ben sperare gli appassionati di criptovalute, i quali ora sognano di vedere finalmente le monete virtuali più concretamente ancorate alla realtà, visto che una delle critiche che spesso vengono mosse è quella che in fondo si tratta ancora di moneta poco utile, in quanto non utilizzata realmente nel mondo.

Potrebbe interessarti anche Elon Musk è uno dei membri del Bitcoin Mining Council

Argomenti: , ,