Gli 8 segreti nascosti nei siti web che dovreste conoscere

Sui siti web ci sono tante easter eggs, ovvero piccoli segreti sorprendenti che solo qualche smanettone può scoprire, o al massimo per pura casualità. Ne abbiamo selezionati otto: eccoli per voi.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Sui siti web ci sono tante easter eggs, ovvero piccoli segreti sorprendenti che solo qualche smanettone può scoprire, o al massimo per pura casualità. Ne abbiamo selezionati otto: eccoli per voi.

Si chiamano Easter Eggs e potete considerarle delle vere e proprie sorprese riservate a smanettoni delle pagine web: ce ne sono molte su Google, ma anche altri siti come Vimeo o YouTube non scherzano: abbiamo preso 8 segreti – noti e meno noti – che secondo noi dovreste assolutamente conoscere e sperimentare, magari durante i momenti di pausa, per farvi qualche risata o per passare un po’ di tempo. Molte di queste sorprese forse le conoscerete già: altre, invece, potrebbero sorprendervi. Ecco dunque a voi gli 8 segreti nascosti nei siti web che dovreste assolutamente conoscere.  

Fart su Vimeo

Andate su Vimeo, poi recatevi sulla barra search e scrivete Fart. Scrollando giù lungo la pagina sentirete dei rumori abbastanza spiacevoli ma altrettanto divertenti.  

Atari Breakout su Google Immagini

Cercate un’immagine di Atari Breakout su google.com/images? Bene, dopo qualche secondo vi ritroverete a giocare al celebre gioco. Se vi stancate potete sempre tornare alla ricerca immagini, ma non crediamo vi stancherete.  

Terms of Service di WordPress

Siete tra quelli che si leggono tutti i Terms of Service pubblicati sui siti web? Se lo siete, allora, forse avrete notato che nei ToS di WordPress c’è una easter egg davvero – letteralmente – deliziosa. Una ricompensa, forse, per la vostra pazienza del legalese.  

Easter Egg (media) su Wikipedia

Cercate easter egg su Google, poi cliccate su Easter Egg (Media) su Wikipedia e a destra vi comparirà una foto con due conigli e una tartarughina. Seguite le istruzioni della foto e verrete catapultati su un’altra immagine che… beh, fatelo.  

Do the Harlem Shake su YouTube

Recatevi su YouTube, poi nella barra di ricerca inserite “Do the Harlem Shake“. Tempo 2 secondi ed ecco che tutta la pagina danzerà su un ritmo forsennato. Provateci!  

I robot su Mozilla Firefox

Aprite il browser Mozilla Firefox, poi nella barra degli url scrivete la seguente dicitura: “about:robots“. Comparirà un messaggio molto particolare per tutti voi. Isaac Asimov ne avrebbe riso moltissimo.  

Recursion su Google

Il processo ricorsivo consiste nel ripetere gli stessi argomenti in modo similare. Se digitate Recursion su Google capirete il suo significato perché tra i suggerimenti comparirà “Forse cercavi: recursion”, con tanto di link che rimanda alla stessa pagina.  

Usa la forza Luke su YouTube

Easter egg abbastanza inflazionato e che dovreste già conoscere, quindi il consiglio è per gli ignari: provate a scrivere “Use the force Luke” sulla barra di ricerca di YouTube. Se avete mal di mare, tornate subito indietro.   Ovviamente ce ne sono ancora molti altri di segreti sui siti web e tanti ancora da scoprire. Se ne trovate uno inedito, suggeritecelo con un commento.  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tendenze del web

Leave a Reply