Akallabeth, serie tv Amazon su Tolkien, annunciato il regista

Il mondo di Tolkien sta per rivivere con la serie sulla seconda era della Terra di Mezzo, annunciato anche il regista.

di , pubblicato il
Il mondo di Tolkien sta per rivivere con la serie sulla seconda era della Terra di Mezzo, annunciato anche il regista.

La seconda era della Terra di Mezzo sta lentamente prendendo forma, almeno a livello concettuale. Annunciato infatti il regista che dirigerà alcuni episodi della serie Amazon dedicata al mondo di Tolkien.

Serie tv Terra di Mezzo, c’è il regista

Il web continua a sbandierare Il Signore degli Anelli, difficile far capire ai poco informati sul mondo di Tolkien che in realtà questa serie Amazon non ha molto a che fare con la guerra dell’Anello raccontata nella trilogia di Peter Jackson.

Ed ha poco a che fare anche con la storia dei mezzuomini vista invece nella trilogia de Lo Hobbit. Anzi, vi diciamo una cosa che probabilmente vi sconvolgerà, gli hobbit non dovrebbero affatto esserci in questa serie, visto che nella seconda era della Terra di Mezzo non vi era traccia della loro presenza.

E dunque, cosa vedremo in questa impressionante serie targata Amazon? Probabilmente storie e avvenimenti più vicini al Silmarillion, il libro sacro dei fans di Tolkien. Anche se, trattandosi appunto solo della seconda era del pianeta, non vedremo la creazione di Arda, né le prime guerre della prima era, e tante altre cose narrate nell’opera. Dovremmo, quindi, vedere quella che è definita l’Akallabeth (la caduta, in adunaico), si tratterebbe quindi della storia di Numenor, e probabilmente arriveremo fino alla forgiatura degli anelli, se non addirittura alla Dagorlad, ovvero la battaglia dell’Ultima Alleanza, quella mostrata nel prologo del film, che chiude appunto la seconda era.

Ma torniamo alla notizia, abbiamo saputo di recente che le location sono cambiate, le riprese che inizieranno proprio questa estate non avverranno più in Scozia, ma saranno nuovamente in Nuova Zelanda, proprio come per i film di Jackson. Cambia però come era ovvio il regista. Almeno due episodi saranno diretti da Juan Antonio Bayona, già regista di The Impossible e Jurassic World Il regno distrutto. Ricordiamo che Amazon ha stanziato un miliardo di dollari per la realizzazione, cifra mostruosa.

Potrebbe interessarti anche Prime Video uscite di luglio, Amazon sta lavorando davvero bene

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: