Viaggiare in treno invece che in auto: ecco perché si risparmia

Viaggiare in treno fa risparmiare rispetto all'auto, vediamo o i motivi.

di , pubblicato il
Viaggiare in treno fa risparmiare rispetto all'auto, vediamo o i motivi.

Uno dei modi per viaggiare e risparmiare è utilizzare il treno. Questo non riguarda soltanto gli spostamenti per le vacanze ma anche quelli relativi a viaggi di lavoro o per altri motivi personali. Viaggiare in treno, oltre a far risparmiare benzina, permette di evitare lo stress dell’autostrada, soprattutto quando il traffico è intenso. A confermare tutto ciò è una ricerca svolta da Trainline, la quale ha messo in luce che molte coppie decidono di spostarsi in treno prenotando molto prima. Ma perché si risparmierebbe viaggiando in treno?

I motivi di tale scelta e dove sta il risparmio

Viaggiando in treno, prima di tutto, si eviterebbero i costi del carburante e dell’autostrada, senza contare lo stress del viaggio, come dicevamo poco fa. Per risparmiare con il treno, però, è necessario fare il biglietto prima, poiché pagando il prezzo base dell’ultimo minuto non c’è affatto convenienza rispetto all’auto, a meno di non essere da soli. Molte aziende di trasporto ferroviario, le nostre Trenitalia e Italo ma anche quelle straniere, mettono a disposizione biglietti economy scontati o varie promozioni viaggiando in determinati giorni della settimana. Il segreto è acquistare qualche mese prima, almeno 2, oppure anche meno in certi periodi dell’anno. Secondo la ricerca di Trainline, prenotando almeno 2 mesi prima per i viaggi nazionali, il risparmio è assicurato.

Rispetto all’auto poi è facile vedere che, soprattutto viaggiando da soli o in coppia, si riescono a risparmiare tempo e denaro. Per la tratta Milano costa Adriatica, ad esempio, il risparmio del treno rispetto all’auto è di 20 euro, senza contare il minor tempo di percorrenza, scegliendo i treni veloci. Più si allungano i tragitti più sale la cifra risparmiata.

Tutti questi consigli valgono, ovviamente, se si viaggia da soli o in due, poiché viaggiando in più persone diventa matematico che il risparmio in auto è maggiore dividendo i costi.

Ovviamente, però, oltre ad acquistare il biglietto molto prima per accaparrarsi i vari tagliandi scontati è necessario essere un po’ flessibili con gli orari. Trainline, infine, sottolinea che il risparmio si può avere anche per il tempo: una volta in stazione, invece di perdere minuti a guardare il tabellone, basta scaricare le app che notificano i binari previsti dei singoli treni ed eventuali ritardi. Allo stesso modo, invece che stampare il ticket basta tenerlo salvato sullo smrtphone, senza il rischio di perderlo e averlo sempre a portata di mano.

Argomenti: , ,