Trasloco linea telefonica Tim: cos’è, come farlo, tempi e costi

Ecco come fare per richiedere il trasloco della linea telefonica, i tempi di attesa affinché il servizio venga ripristinato nonché i costi di Tim.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco come fare per richiedere il trasloco della linea telefonica, i tempi di attesa affinché il servizio venga ripristinato nonché i costi di Tim.

Il trasloco di una linea telefonica è l’operazione grazie alla quale è possibile trasferire la propria linea telefonica presso una nuova abitazione sia essa nella medesima città che in una nuova. Ecco allora come fare per richiedere il trasloco, i tempi di attesa affinché il servizio venga ripristinato nonché i costi di Tim.

Trasloco linea telefonica fissa Tim

Il trasloco della linea telefonica Tim potrà avvenire mantenendo il vecchio numero di telefono soltanto se la nuova abitazione si trova nello stesso distretto telefonico e qualora non vi siano problemi tecnici. La Tim comunica inoltre che nella vecchia abitazione si potrà continuare ad utilizzare la linea telefonica fino a quando non sarà attivata nella nuova abitazione.

La richiesta di trasloco potrà essere fatta chiamando il servizio clienti al numero verde 187. In alternativa lo si potrà fare tramite area clienti previa autenticazione. Per farlo si dovrà accedere all’area clienti e cliccare sulla voce “La mia Linea”. Si dovrà poi cliccare sulla voce “Trasloca” e compilare il modulo online. Fatta tale operazione per e-mail si riceverà la conferma della Tim che la pratica di trasloco è stata presa in carico. Per seguire lo stato di essa si potrà accedere sempre all’area clienti cliccando su “Stato richieste”.

Lina fissa Tim: info trasloco

La Tim avverte che il trasloco avviene solitamente entro dieci giorni lavorativi dalla richiesta. Qualora, però, si dovessero fare dei lavori aggiuntivi per il completamento del trasloco, essi saranno a carico del cliente . Qualora il trasloco avvenisse in un periodo superiore ai dieci giorni lavorativi, la Tim lo comunicherà tempestivamente al cliente fornendo tutte le cause del ritardo e la nuova tempistica prevista.

Il costo del trasloco sarà di 73,20 euro (Iva al 22% inclusa). La Tim informa che la fatturazione dei servizi telefonici all’indirizzo della vecchia abitazione proseguirà fino all’attivazione della nuova linea. Per quanto concerne gli eventuali costi aggiuntivi per il trasloco della linea, prima di effettuarli, la Tim lo comunicherà tempestivamente in attesa di approvazione. Infine qualora i tempi per il trasloco dovessero superare i 60 giorni dalla data di acquisizione della richiesta, allora si potrà richiedere contestualmente la cessazione della linea nella vecchia abitazione e l’attivazione di quella nuova. In questo modo cesserà la fatturazione sulla linea disattivata e il contributo previsto per il trasloco sarà inferiore.

Leggete anche: Modifiche unilaterali contratti: l’addebito dei costi di recesso è illecito.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Utenze domestiche