Roaming europeo, arriva il nuovo regolamento: cosa cambia dal 1° luglio 2022?

È stato pubblicato il nuovo regolamento sul Roaming UE, che avrà validità fino al 2032: cosa cambia a partire dal 1° luglio 2022?

di , pubblicato il
roaming ue

Buone notizie per tutti coloro che si trovano a viaggiare spesso in Europa: il nuovo regolamento, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea, sancisce che il Roaming UE sarà alle stesse condizioni nazionali fino al 2032. Il regolamento entrerà in vigore a partire dal 1° luglio 2022 e, seppure nelle linee generali non cambia molto, vanno segnalate alcune novità di una certa importanza.

Le novità del nuovo regolamento Roaming UE – soglie traffico dati, costi per telefonate e SMS

Il nuovo regolamento sul Roaming europeo entrerà in vigore il 1° luglio 2022 e scadrà il 30 giugno 2032. Si tratta sostanzialmente di una proroga di 10 anni, grazie al quale tutti i cittadini dell’Unione Europea potranno utilizzare la propria offerta mobile, alle medesime condizioni del territorio nazionale di appartenenza, all’interno di tutti i paesi dell’UE.
Le novità riguardano le nuove soglie per il traffico dati (ma alcuni cambiamenti riguardano anche telefonate e SMS). La formula per calcolare il numero di GB a disposizione è la seguente: canone mensile dell’offerta (IVA esclusa) / costo per GB previsto (IVA esclusa)] x 2. Il costo per GB scenderà progressivamente negli anni, secondo il seguente schema.
1. 1 luglio 2022-31 dicembre 2022: il massimale per GB scenderà a 2,00 euro (IVA esclusa).
2. 1 gennaio 2023-31 dicembre 2023: il massimale per GB scenderà a 1,80 euro (IVA esclusa).
3. 1 gennaio 2024-31 dicembre 2024: il massimale per GB scenderà a 1,55 euro (IVA esclusa).
4. 1 gennaio 2025-31 dicembre 2025: il massimale per GB scenderà a 1,30 euro (IVA esclusa).
5. 1 gennaio 2026-31 dicembre 2026: il massimale per GB scenderà a 1,10 euro (IVA esclusa).
6. A partire dal 1 gennaio 2027, il massimale scenderà per GB scenderà a 1,00 euro (IVA esclusa).
A diminuire in maniera graduale, grazie al nuovo regolamento sul Roaming europeo, saranno anche i costi massimi all’ingrosso per quanto riguarda telefonate e SMS.


1. 1 luglio 2022-31 dicembre 2024: 0,022 euro/minuto e 0,004 euro/sms.
2. Dal 1 gennaio 2025: 0,019 euro/minuto e 0,003 euro/sms.

Dove si applica il nuovo regolamento sul Roaming europeo?

Concludiamo con la lista di paesi a cui si applica il nuovo regolamento sul Roaming UE. Ricordiamo che ovviamente è escluso il Regno Unito (la Brexit è stata completata), ma è probabile che i singoli operatori prendano accordi individuali.
L’elenco è il seguente: Austria, Bulgaria, Belgio, Cipro, Danimarca, Croazia, Finlandia,Estonia, Francia (inclusi Guyana francese, Guadalupa, Mayotte, La Reunion, Martinica). Gibilterra, Germania, Grecia, Islanda, Irlanda, Liechtenstein, Lettonia, Lussemburgo, Lituania, Malta, Olanda, Norvegia, Portogallo, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Romania, Slovenia, Svezia, Spagna, Ungheria.
[email protected]

Argomenti: ,