Rimborso o voucher per i viaggiatori rimasti bloccati nel Regno Unito: info Ryanair e EasyJet

Chi è rimasto bloccato nel Regno Unito per il nuovo Dpcm del 20 dicembre potrà chiedere voucher o rimborso. Arrivano anche le info della Ryanair.

di , pubblicato il
voli economici

Domenica 20 dicembre 2020, denunciano i vettori aerei, il Governo ha varato un nuovo Dpcm che sospende i voli dal Regno Unito fino al prossimo 6 gennaio 2021. Il motivo della decisione è la nuova variante del Covid-19 che potrebbe essere più pericolosa. Il problema è che sono molti gli italiani rimasti bloccati in tale Stato per voli cancellati e le ultime notizie in merito ci comunicano che costoro potranno ricevere il rimborso del biglietto o un voucher. Ryanair in un comunicato stampa ha fornito info in merito.

Le compagnie aeree contro il nuovo Dpcm e le info sul rimborso/voucher

Le compagnie aeree sono sul piede di guerra per il nuovo Dpcm del 20 dicembre. Comunicano infatti di aver ricevuto solo una Pec di due righe senza che venisse comunicato loro come comportarsi per i voli che erano già partiti dal regno Unito. In tale circostanza hanno deciso quindi autonomamente di far sbarcare i passeggeri adottando tutte le misure di sicurezza.

I cittadini bloccati nel Regno Unito a causa del volo cancellato potranno chiedere il rimborso del prezzo del biglietto o il voucher. L’alternativa è invece quella di chiedere una riprotezione su un altro volo ma ciò è sconsigliabile in questo periodo di massima incertezza.

Ryanair ed EasyJet cancellazione dei voli da Regno Unito: info rimborso/voucher

Ryanair comunica che tutti i voli da/per il Regno Unito programmati fino a domani sono vietati per il nuovo Dpcm di domenica. Tutti i clienti interessati riceveranno una notifica via e-mail nella quale potranno scegliere tra la ri-prenotazione o il rimborso.

Per quanto concerne i voli operativi, la compagnia aerea low cost ha comunicato che se i passeggeri non vorranno viaggiare prima del Natale allora potranno modificare tranquillamente il volo senza pagare alcuna commissione fino al 15 marzo 2021.

Potrebbe essere applicata una differenza di tariffa.

La EasyJet comunica in merito ai voli nel Regno Unito che i viaggiatori potranno cambiare gratuitamente il volo pagando, qualora ci sia la differenza fino a 2 ore prima della partenza. Si potrà inoltre scegliere un voucher dello stesso importo del biglietto che sarà valido 12 mesi dalla data di emissione o richiedere un rimborso.

Potrebbe interessarti: Offerte Ryanair e Wizzair: ‘prenota la tua estate, vaccini in arrivo’ sconti fino al 15%

[email protected]

Argomenti: ,