Qual è il miglior conto corrente online a zero spese 2021?

Ecco i migliori conti correnti di gennaio 2021 online a zero spese con condizioni e composizione chiara e dettagliata.

di , pubblicato il
su costa investire nel 2021

Il conto corrente è uno strumento finanziario che permette di gestire il proprio denaro in modo più che sicuro. Ma cosa si può fare con questo strumento? Ebbene tra le funzioni più importanti c’è quella di prelevare, versare e depositare denaro, domiciliare le utenze nonché accreditare lo stipendio o la pensione. Ma qual è il miglior conto corrente online a zero spese di inizio gennaio 2021?

Conto corrente online gennaio 2021: i migliori

Confrontacontiilsole24ore.it rivela che in data odierna tra i migliori conti correnti online a zero spese c’è quello Widiba. Esso per i nuovi clienti è a zero spese per i primi 12 mesi mentre è sempre gratuito se si accredita lo stipendio. Quindi si risparmiano 5 euro a trimestre. Fornisce inoltre carta di credito (a pagamento) e debito (gratis) in stili diversi, consta di una piattaforma trading evoluta e chi lo apre ha gratis per tutto il periodo di permanenza la pec e la firma digitale.

I prelievi di contante da Atm superiori ai 100 euro da tutte le Banche d’Italia non hanno costi di commissione, i bonifici Sepa sono gratuiti e la linea libera e le linee vincolate sono gratuite. Passando a Widiba, infine, si ha la password vocale con la quale è possibile accedere al proprio conto la voce e lo strumento My Money che categorizza automaticamente tutte le spese. Inoltre con la app Widiba si possono effettuare operazioni sul conto quando e dove si vuole.

Conto online a zero spese: c’è anche quello WeBank

Tra i migliori conti correnti a zero spese online di gennaio 2021 c’è anche quello WeBank che offrirà gratuitamente l’assistente vocale. Basterà infatti la propria voce per effettuare delle operazioni bancarie, cercare l’agenzia più vicina alla propria dimora o consultare la lista dei movimenti.

Con questo conto, inoltre, la carta di credito e quella di debito avranno canone gratuito. Nel dettaglio la prima sarà la carta Impronta One che si potrà scegliere tra circuito Visa o Mastercard e si potrà usare in Italia, all’estero o su internet. Potrà essere usata in contactless per spese fino a 50 euro, sarà dotata di 3D Secure code per proteggere gli acquisti su internet, darà la possibilità di domiciliare utenze e pagamenti ricorrenti ed inoltre con essa si potranno prenotare soggiorni in Italia/estero nonché ricaricare il cellulare o noleggiare un automobile.

Con l’altra ovvero con la carta di debito internazionale si potranno effettuare pagamenti e prelievi con circuito Bancomat, PagoBancomat, Maestro in Ue senza commissioni, pagare in contactless, pagare i pedaggi autostradali con Fastpay, versare assegni e denaro contante nelle aree Self Service e pagare utenze/ricaricare cellulare presso sportelli automatici Banco BPM.

Potrebbe interessarti: Conto corrente 2021: 3 cose da non fare mai

[email protected]

Argomenti: ,