Postepay Digital: si può richiedere in app ed è gratuita in promo marzo 2021

L'offerta di marzo 2021 per la Postepay Digital che si potrà richiedere direttamente dalla app.

di , pubblicato il
L'offerta di marzo 2021 per la Postepay Digital che si potrà richiedere direttamente dalla app.

La Postepay Digital è una delle ultime carte prepagate collocata sul mercato da Poste Italiane. La principale caratteristica è che si potrà richiedere dalla app Postepay in pochissimi minuti e senza alcun costo. Le spese di emissione, infatti, saranno gratuite fino al 31 dicembre. Sarà richiesto soltanto un plafond di abilitazione di 5 euro per la versione senza l’Iban. Ma veniamo ai dettagli.

La Postepay Digital: ecco cos’è

La Postepay Digital è la prima carta prepagata digitale di Postepay che potrà essere richiesta direttamente dall’applicazione e che permetterà di effettuare subito acquisti online. Il bello è che questa carta si potrà evolvere quando si vuole in Postepay Evolution richiedendo l’Iban e la carta fisica.
Come detto il costo sarà pari a zero ma verrà richiesto al momento dell’attivazione un plafond di abilitazione di 5 euro per la versione standard. Per la versione con l’Iban il plafond salirà invece a 15 euro e su di esso verrà addebitato il canone del primo anno.
La carta si potrà utilizzare per pagare le bollette, le strisce blu ma per comperare i ticket di viaggio per il trasporto urbano ed extraurbano. E ancora, grazie al servizio P2P si potrà trasferire denaro da una Postepay all’altra mediante smartphone.

Come richiedere Postepay Digital e i costi di marzo 2021

Si potrà richiedere la carta prepagata Digital dalla app Postepay. Sarà però necessario compilare e firmare i contratti, pagare ed effettuare il riconoscimento. Chi richiederà la carta fisica, poi, la riceverà direttamente a casa.
Per quanto riguarda i costi precisi: quello di emissione sarà di zero euro invece di 5 euro in promozione fino al 31 dicembre 2021. Il canone annuo sarà di zero euro per la versione standard e di 12 euro per quella Evolution (con iban).


Il limite di prelievo giornaliero (disponibile nel caso di carta fisica) sarà di 600 euro da ATM bancario o ATM Postamat e di 2.500 euro mensili da ATM bancario o ATM Postamat. Il limite su POS di esercenti terzi: sarà di 3.500 euro al giorno e di 10 mila euro al mese. Negli uffici postali abilitati, invece, nei limiti del plafond della carta.
Potrebbe interessarti: Nuovo accordo Postepay e Bancomat: ecco cosa prevede
[email protected]

Argomenti: ,