Mutuo a tasso fisso: le soluzioni migliori per acquistare la prima e la seconda casa

Mutuionline.it ha selezionato una lista con i migliori mutui a tasso fisso del momento per l'acquisto della casa.

di , pubblicato il
Mutuionline.it ha selezionato una lista con i migliori mutui a tasso fisso del momento per l'acquisto della casa.

Il mutuo a tasso fisso è una forma di finanziamento tra le più amate dagli italiani. Questo perché il tasso di interesse viene stabilito all’atto della stipula e resta lo stesso per tutta la durata. Il suo indice di riferimento è l’Interest Rate Wap e tale tipologia di mutuo è il prodotto ideale per chi non vuole correre rischi per eventuali oscillazioni del mercato come accade invece per con il mutuo a tasso variabile.

I miglio mutui a tasso fisso

Mutuionline.it ha selezionato una lista con i migliori mutui a tasso fisso del momento per l’acquisto della casa. Viene fatto l’esempio di un impiegato di Milano di 35 anni con un reddito mensile di 2.600 euro. Si ipotizza che il signore debba chiedere un mutuo di 100 mila euro con durata di 30 anni e che la casa abbia un costo di 200 mila euro. Secondo la rilevazione del 29 gennaio, il milanese troverà la soluzione di mutuo migliore con la Banca Unicredit.

Questo perché la rata mensile per il finanziamento a tasso fisso sarà di 312,07 euro con un Tan allo 0,90% ed un Taeg all’1.04%. Le spese periodiche saranno poi gratis mentre quelle di istruttoria molto ridotte. Tale mutuo della Banca Unicredit sarà rivolto ai chi ha bisogno di un prestito personale e l’età del richiedente non potrà superare gli ottanta anni compiuti.

Il preventivo del mutuo potrà essere richiesto a Mutuionline ma poi sarà necessario presentarsi in filiale entro 30 giorni per poter accedere alle condizioni promozionali. Si evince infine che l’imposta sostitutiva sarà uguale allo 0,25% mentre per la stipula del contratto sarà necessario sottoscrivere anche una polizza assicurativa di “Incendio e Scoppio”.

Infine tra le garanzie che verranno richieste ci sarà anche l’iscrizione ipotecaria di primo grado che sarà pari al 150% del valore del finanziamento.

Mutuo acquisto seconda casa: le soluzioni migliori

Chi vorrà acquistare una seconda casa potrà scegliere “Mutuo in tasca” della Banca Intesa Sanpaolo. Con tale finanziamento si avrà la possibilità di avere un apertura di credito APC con un Tan dedicato ed un importo massimo uguale al 10% del mutuo richiesto per un massimo di 75 mila euro. Questo per le primissime spese legate all’acquisto della casa come l’intermediazione immobiliare, la caparra e le spese notarili.

Ecco un esempio: per un immobile del valore minimo di 200 mila euro ed una liquidità di 70 mila euro, per il mutuo la Banca delibererà 160 mila euro. Chi si affiderà a tale tipologia di mutuo, poi, potrà avere per 6 mesi la consulenza di esperti immobiliari di Intesa Sanpaolo Casa mentre chi avrà meno di 35 anni potrà ottenere delle condizioni più vantaggiose. Parliamo di importi finanziabili tra 30 e 300 mila euro per fascia di LTV massima compresa tra l’80 ed il 95%. Tali condizioni saranno disponibili anche per i lavoratori a tutele crescenti.

Leggete anche: Mutui a tasso fisso sempre più in crescita e ondata di surroghe

[email protected]

Argomenti: ,