Conviene investire 3500 euro in buoni fruttiferi postali, conti deposito, Btp o libretto postale?

Dove conviene investire denaro in buoni fruttiferi postali, libretti di risparmio con offerta vincolata, conti deposito o Btp?

di , pubblicato il
Buoni fruttiferi postali, conti depoisito e Btp con tassi di interesse fino al 5,70%.

Al giorno d’oggi, meglio investire in buoni fruttiferi postali, conti deposito o nel libretto postale? Vi diciamo subito che tali strumenti di risparmio/investimento non offriranno tassi elevatissimi.

Si avrà, però, la certezza che i propri soldi non perderanno di valore per colpa dell’inflazione. Quest’ultima, secondo le stime degli esperti, infatti, potrebbe tenerci compagnia ancora per un lungo periodo. Proteggere il proprio denaro da questa tassa occulta, dovrebbe essere quindi una priorità e se si riuscisse a guadagnare qualcosina in un momento così difficile, sarebbe ancora meglio.

In alternativa ai bfp, conti deposito e libretto postale, sarà possibile presentare, nella giornata di domani entro le 15.30, domanda in asta supplementare per i titoli del Tesoro. Esattamente per la terza tranche dei Btp a 10 anni (cedola annuale al 4,40%) e per la decima tranche dei CCTeu a 7 anni. Il regolamento delle sottoscrizioni, poi, sarà fornito il 1° dicembre.

Bfp, in quali investire

Per capire quanto si guadagnerà con i propri buoni fruttiferi postali, si potrà utilizzare il simulatore messo a disposizione da Poste Italiane. Si dovrà inserire l’importo, in questo caso 3500 euro, e poi selezionare la durata “medio-lunga”.

Inserendo tali valori, Poste restituirà i valori di rimborso netto dei titoli coerenti con la durata scelta e l’importo inserito. Ebbene, il valore di rimborso netto del buono 4×4 di durata fino a 16 anni, sarà di 5.351,91 euro.

Tale dato corrisponde alla somma dell’importo inserito e degli interessi previsti al netto della ritenuta fiscale sugli interessi. Non è però considerata l’imposta di bollo che va calcolata in base alla normativa vigente.

Il buono fruttifero postale 3×4 di durata massima di 12 anni, invece, riconoscerà un valore di rimborso netto a scadenza di 4556,22 euro. Infine il valore di rimborso (eccetto imposta di bollo), del bfp ordinario di durata massima di 20 anni, sarà di 5452,78 euro.

Conti deposito e libretto postale

Oltre ai buoni fruttiferi postali, è possibile investire 3500 euro anche nei conti deposito. Tra i migliori del momento c’è quello di Illimity Bank che offre fino al 4% lordo nel caso di vincolo.

Investendo 3500 euro, dopo 6 mesi si avrà lo 0,70% lordo, dopo 12 mesi l’1,15%, dopo 18 mesi l’1,20%, dopo 24 mesi il 2%, dopo 36 mesi il 2,90% e dopo 48 mesi il 3%. Infine dopo 60 mesi il 4% annuo lordo e dal simulatore presente sul sito si evince che il rendimento sarà di 518 euro per un totale netto, si legge, di 4018 euro.

Ci sono poi due offerte per chi ha un libretto di risparmio Smart. Parliamo della Supersmart 270 giorni dedicata solo a chi apporta nuova liquidità e offre fino al 3% annuo lordo e la Supersmart 3600 giorni, attivabile da tutti, che offre l’1,50%.

Anche sulla pagina dedicata all’offerta c’è un simulatore di Poste Italiane grazie al quale si evince che nell’ultimo caso, gli interessi netti saranno di 38,32 euro mentre nel secondo caso di 57,48 euro. Tali interessi (al lordo dell’imposta di bollo) saranno però corrisposti solo se si porterà a termine l’accantonamento.

[email protected]

Argomenti: ,