Ing: versamenti, filiali e prelievi, cosa cambia dal 1° luglio 2021

Rivoluzione Ing dal 1° luglio 2021: ecco cosa cambia per versamenti, filiali e prelievi. Molte operazioni si potranno svolgere in filiali solo fino al 30 giugno.

di , pubblicato il
Ing-Bank

Dal 1° luglio 2021 la banca Ing ha annunciato  novità su versamenti, filiali e prelievi. In molti, però, si chiedono soprattutto cosa cambierà da tale data per i versamenti sul conto corrente arancio. Prima di rispondere a questa domanda si ricorda che dal 1° luglio si potrà accedere alle filiali Ing prenotando un appuntamento nella sezione “contattaci” soltanto per richiedere l’apertura di nuovi prodotti bancari, finanziari ed assicurativi. Inoltre si potrà andare in filiale per tutte le attività di investimento. La Ing ha annunciato poi che alcune di esse chiuderanno. In ogni caso, le funzioni che prima si svolgevano allo sportello ora si potranno svolgere usando il sito internet, l’applicazione e mediante chat e servizio clienti. Ecco maggiori informazioni in merito.

Ing cosa cambia dal 1° luglio per versamenti e prelievi

Dal 1° luglio 2021 la Ing dismetterà tutti gli Atm Ing e le casse automatiche Ing presenti in Italia. Inoltre non si potrà versare contante o assegni presso le casse automatiche della Ing. Non si potranno quindi più usare gli Atm Ing per prelevare contanti e nemmeno le casse Ing per prelevare soldi e per versare contanti/assegni. I clienti, in ogni caso, potranno prelevare contanti presso gli sportelli di altre banche (Atm) alle condizioni economiche previste dal proprio contratto. Inoltre potranno versare assegni inviandoli mediante posta (viene preferita l’assicurata) a questo indirizzo: ING – Casella Postale 10632 – 20159 Milano.

Versamenti Ing: ecco le regole

La Banca Ing comunica che si potranno effettuare versamenti sul conto arancio mediante bonifico, assegno bancario o circolare. Inoltre mediante giroconto da altro conto arancio e da conto corrente arancio. I versamenti in contanti non saranno ammessi mentre il primo versamento sul conto dovrà avvenire mediante bonifico da un conto con coordinate bancarie italiane.

L’accredito di assegni bancari/circolari avverrà invece dopo verifica e salvo buon fine.
La Ing comunica infine che il bonifico in uscita sarà disponibile in filiale solo fino al 30 giugno 2021. Poi si potrà eseguire mediante pagina web ufficiale Ing o call center. Stesso discorso vale per il giroconto da conto corrente arancio a conto arancio e viceversa. Inoltre tale regola varrà anche per il giroconto automatico da conto corrente arancio a conto arancio. Infine anche il servizio di alimentazione sarà disponibile presso le filiali solo entro il 30 giugno. Dopo tale data, ripetiamo, si dovranno usare i canali digitali (internet o call center).
[email protected]

Argomenti: ,