Conto deposito Rendimax Banca Ifis: alti rendimenti e pochi problemi

Il conto Rendimax vincolato offre fino al 4,8% e molte opzioni di vincolo. Vediamo nel dettaglio

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il

Rendimax è un Conto Deposito di Banca Ifis ideato inizialmente per le aziende e reso poi disponibile anche per i privati. Il Conto Deposito Rendimax non ha spese e permette di richiedere gratuitamente anche la carta di Pagamento Rendimax; il rendimento che questo Conto Deposito offre è molto alto, e si dichiara trasparente. Rendimax rendimenti – Il rendimento nominale annuo è del 2,50% lordo, mentre se si sceglie una delle opzioni con vincolo l’interesse può arrivare fino al 4,80% lordo; il rendimento base è liquidato ogni fine trimestre, mentre quello per i fondi vincolati a scelta del cliente può essere o liquidato in anticipo oppure alla scadenza trimestrale, ma con interessi maggiori.

Conto Deposito Rendimax cos è e come si apre

Innanzitutto si ha bisogno di un conto corrente detto di “appoggio” intestato alla stessa persona che intende aprire il Conto Deposito Rendimax, in qualsiasi Banca Italiana o estera. All’apertura del Conto Rendimax bisognerà fornire le coordinate bancarie del conto “d’appoggio” che servirà per trasferire la liquidità dal conto corrente al Conto Deposito Rendimax e viceversa. Si potranno associare ad ogni Conto Deposito Rendimax fino a tre conti corrente “d’appoggio” che come caratteristiche principali deve avere la possibilità di poter effettuare e ricevere bonifici da e verso qualsiasi banca, inoltre deve permettere anche l’inserimento della Causale del Versamento (anche il Conto Bancoposta può essere un conto d’appoggio”). Non può essere considerato un conto d’appoggio un altro Conto Deposito, ma soltanto un conto corrente che abbia le caratteristiche sopra descritte; il conto d’appoggio può essere contestato anche con un’altra persona, l’importante è che colui che intende aprire il Conto Deposito Rendimax compaia tra i contestatari. Qualsiasi movimentazione del Conto Deposito Rendimax dovrà avvenire attraverso i conti corrente d’appoggio, riconosciuti dopo il primo bonifico effettuato.

Conto Rendimax

Per aprire un Conto Deposito Rendimax bisogna compilare gli appositi moduli e bisogna effettuare il primo bonifico dal conto di appoggio specificando la causale di versamento, che  risulta obbligatoria soltanto al bonifico d’apertura del Conto Deposito poiché permette il riconoscimento del conto corrente da associare al Conto Deposito. La Causale di Versamento quindi dovrà essere effettuata soltanto per il primo bonifico che si effettuerà da ogni conto corrente che si intende associare al Conto Deposito Rendimax. Una volta effettuato il primo bonifico e riconosciuto almeno un conto corrente d’appoggio tramite la causale di versamento, verrà inviato un codice d’accesso, strettamente personale, con il quale poter accedere al proprio Conto Deposito Rendimax che inizierà a far maturare gli interessi dal momento in cui si effettua il primo bonifico. Il Conto Deposito Rendimax può anche essere cointestato, infatti nei moduli di apertura sarà possibile scegliere tra “singolo” o “contestato” nella scelta,  nel caso di Conto Deposito contestato sarà sufficiente effettuare un solo bonifico di riconoscimento a distanza da entrambi gli intestatari. Il Conto Rendimax può essere aperto soltanto on line e non presso le filiali della Banca Ifis, se non si ha la possibilità di aprire il Conto Deposito on line lo si può fare telefonando al numero verde 800.522.122

Conto Deposito Rendimax tassi interesse

Il tasso di interesse base che offre il Conto Deposito Rendimax, del 2,50% lordo di base, diventa al netto del 1,83%, che ad oggi è il tasso più alto offerto da qualsiasi altro Conto Deposito. La Banca Ifis però tiene a precisare che il tasso del 2,50% lordo non è un tasso indicizzato e quindi può variare nel tempo con il variare dei tassi di riferimento della BCE, questo per la Trasparenza Bancaria . Gli interessi del Conto Deposito Rendimax maturano ogni 3 mesi, e con il tasso di interesse base questa sarà la cadenza con cui verranno accreditati.

Conto Rendimax vincolato

Con un Conto Deposito Vincolato invece c’è la possibilità di scegliere se avere gli interessi con una liquidazione anticipata, oppure se averli alla scadenza del trimestre con un interesse maggiore. Se si decide di vincolare i propri soldi Rendimax da la possibilità di scegliere tra diverse durate di vincolo che offrono rendimenti diversi anche in base alla scelta se prendere gli interessi anticipati o posticipati. Vediamo le varie tipologie di vincolo: –          vincolo a 30 giorni offre il pagamento degli interessi al 3,60% con liquidazione anticipata –          vincolo a 60 giorni offre il pagamento degli interessi al 3,70% con liquidazione anticipata –          vincolo a 90 giorni offre il pagamento degli interessi al 3,80% con liquidazione anticipata e  al 3,85% con liquidazione posticipata –          vincolo a 180 giorni offre il pagamento degli interessi al 3,90% con liquidazione anticipata e al 4,00% con liquidazione posticipata –          vincolo a 270 giorni offre il pagamento degli interessi al 4,00% con liquidazione anticipata e al 4,10% con liquidazione posticipata –          vincolo a 365 giorni offre il pagamento degli interessi al 4,40% con liquidazione anticipata e al 4,55% con liquidazione posticipata –          vincolo a 540 giorni offre il pagamento degli interessi al 4,50% con liquidazione anticipata e al 4,65% con liquidazione posticipata –          vincolo a 730 giorni offre il pagamento degli interessi al 4,60% con liquidazione anticipata e al 4,80% con liquidazione posticipata

Conto Deposito Rendimax costi

Il Conto Deposito Rendimax è completamente gratuito, non ci sono spese di apertura conto, di chiusura conto né per le operazioni effettuate, anche l’imposta di bollo, obbligatoria per legge, è a carico della banca.

Carta Rendimax

Il Conto Rendimax comprende anche la Carta Rendimax, una carta con la quale fare operazioni di POS e prelievi presso gli sportelli Bancomat. Per richiederla basta compilare il modulo che si trova on line ed allegarlo alla documentazione per l’apertura del Conto Deposito, o in alternativa spedire la documentazione relativa in un secondo momento.

Conto Deposito Rendimax: sintesi

1)      Interessi dal 2,50% al 4,80% lordi 2)      Apertura on line o tramite call center; quindi o compilando i moduli on line, stampandolo e poi spedendolo firmato assieme a una copia del proprio documento, oppure dando i propri dati per telefono; in entrambi i casi il Conto diventa operativo dopo il primo bonifico. 3)      Si può scegliere se vincolare o meno i propri soldi decidendo quindi anche l’importo del rendimento 4)      Rendimax è completamento gratuito, è a carico della banca anche l’imposta di bollo. 5)      Per aprire Rendimax basta avere un conto corrente presso una qualsiasi banca per fare da appoggio al Conto Deposito.

Conto Rendimax è sicuro?

Conto Deposito Rendimax vantaggi –  Sicuramente Rendimax è un’ottima offerta da parte della Banca Ifis perché al momento è il Conto Deposito che al lordo offre tassi di interessi maggiori sul mercato. Inoltre il Conto Deposito Rendimax  è completamente Gratuito e questo può incentivare il cliente a sceglierlo poiché il rendimento della giacenza sul conto è gravato soltanto dalla tassazione del 27% che è uguale per tutti i tipi di conto. L’offerta è valida sia per quanto riguarda i depositi vincolati, poiché nessun conto deposito al momento offre il 4,80% di rendimento sulla giacenza, sia i depositi non vincolati che hanno un interesse di base pari al 2,50% lordo, che è lo stesso un rendimento concorrenziale. Conto Rendimax problemi –  Svantaggi non ce ne sono molti, se non quello che per ottenere il più alto tasso di rendimento bisogna vincolare i propri soldi per 730 giorni e avere la liquidazione degli interessi posticipata: in questo caso però bisogna mettere in conto anche per quanto tempo si deve tener fermo e vincolato il capitalo. Ci sono Conti Deposito che offrono il 4,00% netto su vincoli molto più brevi. Altro svantaggio a mio parere del Conto Deposito Rendimax è che si può operare soltanto on line, e non avere mai il supporto del personale delle filiali di Banca Ifis.  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte