Chi ci guadagna di più con le nuove aliquote Irpef 2022: ecco quanto si risparmia

L'ultima versione delle nuove aliquote Irpef 2022 potrebbe portare benefici economici (fino a 945 euro) ad alcune categorie di lavoratori.

di , pubblicato il
investimenti consumi

L’ultima versione delle nuove aliquote Irpef 2022 potrebbe portare benefici economici (fino a 945 euro) ad alcune categorie di lavoratori. Parliamo in particolare dei contribuenti italiani (pensionati e lavoratori) che hanno fasce di reddito intermedie. Ma chi ci guadagna di più con la nuova riforma Irpef e quanto si risparmia?

Chi ci guadagna di più con le nuove aliquote Irpef

La nuova riforma Irpef potrebbe portare, come spiega Altroconsumo, fino a 945 euro in più nelle tasche di chi ha un reddito di circa 40 mila euro e fino a 760 euro per i pensionati con un reddito di 50 mila euro. Le nuove aliquote Irpef saranno in tutto 4 invece ma bisognerà attendere l’approvazione in legge di Bilancio.
Se il testo passerà, le nuove aliquote saranno le seguenti: il 23% da 0 a 15 mila euro (uguale a prima) e il 25% (invece del 27%) da 15 mila a 28 mila euro. Inoltre il 35% (invece del 38%) per i redditi da 28 mila a 50 mila e da 50 mila a 55 mila ed il 41% (invece del 43%) per quelli da 55 mila a 75 mila. Oltre i 75 mila euro, l’aliquota resterà invece del 43%.

Risparmio per pensionati e lavoratori

Secondo i calcoli effettuati da Altroconsumo il risparmio annuo in base al reddito per i lavoratori dipendenti sarà di 0 euro per chi ha un reddito di 10 mila euro. Di 316 euro per coloro che hanno un reddito di 15 mila, di 204 euro per i redditi di 20 mila, di 71 euro per i redditi di 25 mila e di 84 euro per quelli di 30 mila euro. E ancora di 153 euro per i redditi di 35 mila euro, di 945 euro per quelli di 40 mila euro e 842 euro per i redditi di 45 mila euro. Il risparmio sarà di 739 euro circa per i redditi di 50 mila euro, di 670 euro per quelli di 55 mila euro, di 570 euro per quelli di 60 mila e di 470 euro per quelli di 65 mila euro. Infine di 370 euro per quelli di 70 mila euro, di 270 euro per i redditi di 80-90 e 100 mila euro.

Il risparmio annuo in base al reddito per i pensionati sarà invece il seguente:
1. redditi di 10 mila euro: 145 euro di risparmio.
2. 15 mila euro: risparmio di 240 euro.
3. 20 mila euro: 180 euro.
4. 25 mila euro: 120 euro.
5. 30 mila euro: 140 euro.
6. 35 mila euro: 299 euro.
7. Reddito di 40 mila euro: risparmio di 452 euro.
8. 45 mila euro: 605 euro.
9. 50 mila euro: 758 euro.
10. 55 mila euro: 670 euro.
11. 60 mila euro: 570 euro.
12. 65 mila euro: 470 euro.
13. 70 mila euro: 370 euro.
14. 80 mila, 90 e 100 mila euro: risparmio di 270 euro.
[email protected]

Argomenti: ,