Aumenti WindTre da gennaio 2022: c’è però l’opzione “NVAR”, ecco di cosa si tratta

WindTre annuncia nuovi aumenti a partire da gennaio 2022 per migliorare la rete: c'è però l'opzione "NVAR", ecco di cosa si tratta.

di , pubblicato il
aumenti WindTre

WindTre annuncia nuovi aumenti da gennaio 2022. Il motivo sono gli investimenti per migliorare la propria rete Top Quality offrendo così una migliore connessione. L’azienda, in ogni caso, ha già iniziato ad inviare messaggi a chi subirà le rimodulazioni e tra questi ci sono clienti con offerte voce, voce+sms e con aggiunta traffico internet. Ecco maggiori dettagli.

Cosa succede dal 20 gennaio 2022: arrivano aumenti WindTre

Dal 20 gennaio alcune offerte che includono solo traffico voce o voce + sms subiranno degli aumenti. Per chi non ha minuti illimitati, poi, questi ultimi diventeranno tali dal 20 dicembre. I clienti interessati dalla variazione inoltre potranno attivare gratis anche un’opzione con 50 gigabyte al mese per minimo 6 mesi/massimo 12 seguendo le indicazioni riportate nella comunicazione. Ciò, però, entro trenta giorni da quest’ultima.
Anche alcune offerte che includono dati aumenteranno. Però comunica WindTre i clienti interessati dalle rimodulazioni avranno più gigabyte: da minimo 20 fino a giga illimitati. Anche in questo caso i benefici dei gigabyte extra partiranno dal 20 dicembre 2021 mentre l’aumento della tariffa sarà per rinnovi successi al 19 gennaio prossimo.

I clienti Windtre potranno anche richiedere di mantenere la propria offerta iniziale così com’è. Dovranno però inviare un sms con la scritta “NVAR” al 40400 entro trenta giorni dalla comunicazione di rimodulazione. Questo servizio, però, potrà essere utilizzato solo da chi riceve la comunicazione di inviare NVAR per mantenere costi e contenuti offerte. Chi non l’ha ricevuto potrà controllare sulla pagina ufficiale WindTre.

Alcune offerte che beneficeranno dei Gb illimitati, poi, avranno una velocità di navigazione consentita fino ad un massimo di 10 Mbps. Cambierà anche la modalità di pagamento su carta di credito/ conto corrente.

L’addebito dell’offerta diverrà infatti anticipato mentre per alcune promozioni varieranno i costi applicati al traffico. Ciò una volta esaurito quello incluso nella propria offerta. Tali costi saranno riportati in una tabella consultabile mediante link presente nell’sms.

Aumenti WindTre: come recedere

Qualora non si volessero accettare le modifiche su indicate, si potrà recedere dai servizi WindTre e passare ad un atro operatore. Il tutto senza costi di disattivazione o penali entro 60 giorni dalla comunicazione tramite messaggio. Per recedere si dovrà inviare una comunicazione la cui causale dovrà essere “modifica delle condizioni contrattuali”. Essa potrà essere fatta mediante pec scrivendo a [email protected] o dall’area Clienti. In alternativa recandosi presso un punto vendita WindTre p chiamando il 159.
Leggi anche: Roaming a pagamento: c’è lo stop fino al 2032, ecco cosa significa
[email protected]

Argomenti: , ,