Alitalia: cancellata l’ultima tratta di lungo raggio da Roma per New York

L'Fnta ha appreso la notizia che l'Alitalia ha chiuso temporaneamente l'ultima tratta di lungo raggio ancora esistente da Roma per New York.

di , pubblicato il
L'Fnta ha appreso la notizia che l'Alitalia ha chiuso temporaneamente l'ultima tratta di lungo raggio ancora esistente da Roma per New York.

L’Fnta (che raggruppa l’Anpac, Anpav e Anp) ha appreso la notizia che Alitalia ha chiuso temporaneamente l’ultima tratta di lungo raggio ancora esistente da Roma per New York (volo Az 608).

Per il personale navigante della compagnia di bandiera italiana tale decisione non è condivisibile e non si può spiegare né dal punto di vista economico  né delle opportunità. Le info.

La scelta di Alitalia

La scelta di Alitalia non è piaciuta al personale navigante della compagnia aerea perché ritenuta inspiegabile e non condivisibile. In termini commerciali perché in questo momento oltre al traffico dei passeggeri c’è anche una grande richiesta cargo mentre in termini di opportunità perché così i cittadini italiani non hanno più un collegamento verso gli Usa. Con la cancellazione, i passeggeri verranno dirottati sui voli operati dalla Air France KLM.

L’Fnta in merito ad alcuni articoli di stampa usciti questa mattina comunica che sia gli assistenti di volo che i piloti non sapevano della decisione dell’azienda di interrompere i collegamenti con gli Usa. Gli stessi poi smentito che vi sia l’indisponibilità degli equipaggi ad effettuare i voli precisando che tali affermazioni mettono in dubbio la dedizione e la professionalità  di tutto il personale che, durante l’emergenza Coronavirus, ha continuato a lavorare per garantire ai cittadini italiani la mobilità.

[email protected]

Argomenti: ,