Spese casa: usare gli elettrodomestici in modo intelligente con il caldo

Come usare gli elettrodomestici in maniera intelligente in estate: ecco qualche stratagemma da tenere a mente per evitare gli sprechi e abbassare la bolletta con il caldo

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Come usare gli elettrodomestici in maniera intelligente in estate: ecco qualche stratagemma da tenere a mente per evitare gli sprechi e abbassare la bolletta con il caldo

Come ridurre le spese di casa usando gli elettrodomestici in modo intelligente? Ecco un vademecum utile per l’estate da tenere a mente.

Con le temperature più alte ci sono alcune accortezze che aiutano a ridurre i consumi fino al 45%. Ecco modalità e orari giusti per usare gli elettrodomestici in estate.

Elettrodomestici in estate: come ridurre le spese di casa

Partiamo da re degli elettrodomestici in estate: il condizionatore. Oltre a chiudere le finestre nelle ore più calde, per evitare che l’ambiente si riscaldi troppo, ci sono alcuni trucchi come quello di usare piante che assorbono il calore e l’umidità.

Cucinare green: così si consuma meno e si taglia la bolletta

Per quanto riguarda la cucina, in estate mettere un coperchio sulle pentole sul gas aiuta a raggiunge più in fretta la temperatura necessaria. Inoltre le pentole a pressione permettono di risparmiare fino al 70%. Ricordatevi di sbrinare frigorifero e congelatore di tanto in tanto: in questo modo saranno più efficienti.

Bucato green: così la lavatrice consuma meno

Fate la lavatrice a pieno carico, lavando il bucato a 30 gradi. Lasciate asciugare all’aperto approfittando del sole.

Spesa casa: elettrodomestici intelligenti

In linea generale inoltre bisogna ricordarsi di spegnere gli apparecchi (tv etc) e di non lasciarli semplicemente in stand by. E’ una regola del risparmio che molti sottovalutano ma sappiate che un televisore acceso per 3 ore al giorno e lasciato in stand-by per le rimanenti 21 ore consuma altrettanta energia mentre è in pausa. Se dovete cambiare un elettrodomestico optate per modelli ad alta efficienza energetica mentre per le finestre nuove optate per infissi in pvc o, per chi abita in zone particolarmente esposte al freddo o all’umidità, per i doppi infissi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Curiosità, Risparmiare