Unicredit lancia bond perpetuo. Rendimento atteso 6,75%

Il gruppo bancario italiano ha emesso obbligazioni subordinate a lunghissima scadenza. Contestualmente sarà rimborsato un bond da 500 milioni con scadenza 2019

di , pubblicato il
Il gruppo bancario italiano ha emesso obbligazioni subordinate a lunghissima scadenza. Contestualmente sarà rimborsato un bond da 500 milioni con scadenza 2019

Come anticipato alcuni giorni fa, Unicredit è tornata sul mercato dei bond subordinati a lunga scadenza. La banca di Piazza Cordusio ha lanciato questa mattina un bond perpetuo di tipo ‘additional tier 1’ (AT1), callable dopo il settimo anno, con soglia ‘trigger al 5,125%. Lo riferisce il servizio Ifr di Thomson Reuters, fornendo una prima indicazione di rendimento in area 6,75%. Poco dopo le ore 11 italiane gli ordini si avvicinano al miliardo di euro, aggiunge Ifr. Il pricing dell’operazione – gestita da BofA Merrill Lynch, Credit Agricole Cib, Credit Suisse, Deutsche Bank e dalla stessa Unicredit – dovrebbe avvenire in giornata. I bond AT1 vengono sempre prezzati alla pari. Unicredit è stata impegnata ieri e l’altro ieri in un roadshow di presentazione dell’operazione che ha toccato le piazze di Londra, Parigi, Francoforte, Amsterdam, Ginevra e Zurigo. I bond AT1 consentono alla banca emittente, attraverso una svalutazione anche solo temporanea del titolo, di incrementare il proprio common equity Tier 1 qualora tale parametro dovesse scendere sotto la soglia trigger. Unicredit ha già collocato un bond AT1 in marzo, la prima emissione di questo tipo realizzata in Italia, dell’importo di 1,25 miliardi di dollari. Un analogo bond AT1 lanciato ieri dalla spagnola Santander , da 1,5 miliardi di euro, prezzato alla pari con cedola al 6,25%, scambia stamane in ribasso, in area 99,100, secondo le quotazioni di un dealer riportate da Ifr.   Unicredit rimborsa bond da 500 milioni    [fumettoforumright]Sempre per quanto riguarda il mercato dei bond, Unicredit ha ottenuto l’autorizzazione da Bankitalia, per rimborsare anticipatamente il 22 settembre il bond da 500 milioni “UniCredit Callable Lower Tier II Subordinated Fixed – Floating Rate Notes Due 2019” Il rimborso anticipato del prestito, spiega una nota, avverrà alla pari.

La corresponsione del Prezzo di Rimborso Anticipato avverrà assieme agli interessi maturati fino alla Data di Esercizio dell’Opzione di Rimborso Anticipato.

Argomenti: , , , , ,