Obbligazioni Azimut Holding 2% 2022 caratteristiche e prezzi

Azimut ha collocato bond a 5 anni per 350 milioni di euro con cedola 2% (XS1533918584)

di , pubblicato il
Azimut ha collocato bond a 5 anni per 350 milioni di euro con cedola 2% (XS1533918584)

Azimut Holding ha concluso con successo l’emissione di un prestito obbligazionario non convertibile a tasso fisso per un valore complessivo di 350 milioni di euro.

 

Le obbligazioni sono state riservate a investitori qualificati, con esclusione di collocamento negli Stati Uniti d’America ed altri Paesi selezionati, ed è prevista la quotazione presso il Luxembourg Stock Exchange. Gli ordini sono arrivati prevalentemente dall’Italia, dall’Europa continentale, dal Regno Unito e dall’Irlanda. L’allocazione per tipologia di investitori e’ composta da asset manager, banche, assicurazioni e fondi pensione

 

Obbligazioni Azimut Holding 2% 2022

 

Il bond Azimut Holding è stato collocato alla pari per un ammontare di 350 milioni di euro e ha durata 5 anni. L’emissione è senior unsecured (Isin XS1533918584) e prevede la corresponsione di un coupon a tasso fisso del 2% annuale con data di stacco 27 marzo. Il rimborso è previsto in unica soluzione nel marzo 2022. L’obbligazione sarà quotata sul listino della borsa del Lussemburgo e, successivamente, è prevista anche la quotazione su EuroTLX ed Borsa Italiana (ExtraMot). Il taglio minimo di negoziazione è pari a 100.000 euro con multipli aggiuntivi di 1.000. Il rating del bond è investment grade, classificato BBB per l’agenzia internazionale Fitch. Sul mercato grigio OTC il bond scambia fra 100,35 e 100,85 con uno spread fra denaro e lettera di 50 bp per un rendimento a scadenza del 1,89%. Fra gli acquirenti dell’obbligazione, in fase di sottoscrizione, anche la BCE nell’ambito del programma di acquisto di corporate bond varato nel giugno 2016.

Argomenti: