Minibond short term Mychoice rende il 3% e scade a novembre

L’obbligazione Mychoice (IT0005333841) è stata collocata per 500 mila di euro ed è negoziabile su ExtraMOT Pro

di Mirco Galbusera, pubblicato il
L’obbligazione Mychoice (IT0005333841) è stata collocata per 500 mila di euro ed è negoziabile su ExtraMOT Pro

Un altro minibond sbarca a Piazza Affari. Ha infatti preso formalmente il via alle negoziazioni sul mercato ExtraMOT Pro di Borsa Italiana il recente minibond lanciato da Mychoice, piccola società azienda campana produttrice di borse e altri accessori moda in pelle secondo tecniche artigianali.

Dal 8 giugno 2018 è infatti quotato sul mercato regolamentato riservato agli operatori professionali e gestito da Borsa Italiana un piccolo prestito obbligazionario di 500 mila euro denominato “Mychoice Tf 3% Nv 2018 Eur”.

 

Minibond Michoice 3% 2018

 

Il bond Mychoice è negoziabile su ExtraMot Pro per tagli da 50.000 euro e stacca la cedola pari al 3% annuo, il 29 novembre 2018. Emesso alla pari, il rimborso del bond è previsto in unica soluzione a scadenza. L’obbligazione è callable e può essere richiamata dall’emittente prima della scadenza a 100. Il bond è di tipo senior garantito da Rete Fidi Liguria  e Confidi Sardegna (codice ISIN IT0005333841), e’ stato sottoscritto da investitori istituzionali ed e’ finalizzato a sostenere la crescita del fatturato della società e l’espansione del gruppo.

 

Mychoice

 

L’azienda My Choice S.R.L., associata Confindustria Moda, SMI (Sistema Moda Italia) e Unione Industriali di Napoli, ha sede a Nola e svolge prevalentemente l’attività di progettazione, creazione, produzione e commercializzazione di accessori in pelle (borse da donna e prodotti complementari di pelletteria) di qualità medio alta, realizzati secondo le antiche e tramandate tecniche pellettiere dell¿artigianato campano. Il Dott. Mariano Di Lillo ha fondato My Choice nel 2011 con lo scopo di coniugare il know how manifatturiero campano ad un modello di azienda innovativo, dotata di un’area ricerca e sviluppo all’avanguardia, dedicata prevalentemente alla realizzazione di borse sia a marchio proprio che in private label. Mychoice ha chiuso il 2017 con circa 7 milioni di euro di ricavi (da 6,5 milioni nel 2016), circa 470 mila euro di ebitda (da 450 mila) e 2,5 milioni di debito finanziario netto (da 1,5 milioni)

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond