Minibond FONDERIA CASATI 5,15% 2023, caratteristiche e rendimento

FONDERIA CASATI quota in borsa minibond per 4,2 milioni di euro (IT0005240475). Cedola semestrale e rimborso ammortizzato le caratteristiche principali

di Mirco Galbusera, pubblicato il
FONDERIA CASATI  quota in borsa minibond per 4,2 milioni di euro (IT0005240475). Cedola semestrale e rimborso ammortizzato le caratteristiche principali

FONDERIA CASATI s.p.a., società siderurgica di Varese, quota in borsa il suo primo minibond. Si tratta precisamente del minibond FONDERIA CASATI 5,15% 2023, collocato presso investitori istituzionali per 4,2 milioni di euro. L’obbligazione FONDERIA CASATI s.p.a. ha durata 6 anni e prevede il rimborso ammortizzato a dopo il secondo.

FONDERIA CASATI s.p.a.  opera da oltre 40 anni nel settore delle fusioni per l’industria automobilistica ed è specializzata nella produzione di getti in ghisa. Più nello specifico, la produzione prevalente riguarda getti destinati resistenti alle alte temperature per il mercato Automotive: Turbocollettori, Chiocciole Turbo e Collettori di Scarico in leghe speciali, quali: – Ni-Resist D5S – SiMoCr; SiMoNi; SiMo – Super Nire TM – Acciai inossidabili Austeniciti Servizi integrati offerti: – progettazione attrezzature con ProE e Cimatron e simulazione di colata con ProCast – prototipazione rapida – lavorazione meccanica e verniciatura.

Minibond FONDERIA CASATI  5,125% 2023 caratteristiche

Il minibond FONDERIA CASATI  5,125 2024 (codice ISIN IT0005240475) è negoziabile sul segmento ExtraMot Pro di Borsa Italiana per importi minimi di 10.000 euro. Il bond senior stacca un coupon a tasso fisso del 5,125% su base semestrale, con data di pagamento il 30 giugno e 31 dicembre di ogni anno. Il rimborso del bond è previsto in forma ammortizzata nella misura del 10% del valore nominale alla data di pagamento dei coupons a partire dal 30 giugno 2019 con estinzione del prestito prevista per il 31 dicembre 2023, salvo possibilità di richiamo anticipato secondo quanto previsto dal regolamento. Dal documento di ammissione alla borsa si apprende che i fondi derivanti dall’emissione delle obbligazioni verranno utilizzati per finanziare progetti di investimento volti a consentire un sostanziale incremento della capacità produttiva, la riduzione dei costi energetici, grazie all’ottimizzazione del reparto forni, e il contenimento dei resi scarto. Si prevede in particolare che, a fronte di un importante incremento del fatturato derivante da ordini già acquisiti nel corso del 2016, l’emittente effettui investimenti volti al miglioramento ed alla sostituzione di importanti componenti della produzione. La strategia di sviluppo dell’Emittente è orientata a raggiungere un importante incremento dei margini di contribuzione industriale e di conseguenza dei livelli di redditività attesa e della capacità di generare flussi di cassa.

Il giro d’affari di FONDERIA CASATI supera i 15 milioni all’anno

FONDERIA CASATI è controllata dalla famiglia Casati e ha chiuso il bilancio 2015 con ricavi per 15,3 milioni (da 13,2 milioni nel 2014), un ebitda di 0,92 milioni (da 0,93 milioni) e un debito finanziario netto di 5,5 milioni (da 5,3 milioni). Fonderia Casati è certificata secondo le norme ISO/TS 16949:2009 e UNI EN ISO 9001:2008  e qualificata nella progettazione e ottimizzazione delle attrezzature attraverso l’utilizzo di strumenti informatici quali Cad 3D ProE, software di simulazione di riempimento e solidificazione ProCast, software TAG utilizzato nel reparto forni per l’analisi termica delle curve di raffreddamento della ghisa.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.