MINIBOND, MINIBOND

Minibond: AMA emette obbligazioni per 5 milioni, sottoscrive Anthilia Capital Partners

Anthilia Capital Partners ha sottoscritto interamente un minibond da 5 milioni emesso da AMA con rendimento 5,9%

Condividi su
Seguici su
di Mirco Galbusera, publicato il

Anthilia Bond Impresa Territorio (Anthilia BIT) e Anthilia BIT Parallel, fondi che investono in bond appositamente creati da Anthilia Capital Partners SGR per le PMI italiane, hanno sottoscritto il minibond emesso da AMA, primo Gruppo in Italia nella produzione di componenti e attrezzature per l’allestimento e la manutenzione di macchine agricole, veicoli a lenta movimentazione e per la cura del verde.

 

Il bond AMA per un importo di 5 milioni di euro, ha scadenza il 31 gennaio 2020 con opzione di proroga al 31 gennaio 2022, un rendimento del 5,9% e un rimborso amortizing con pre-ammortamento. Il Gruppo AMA si sviluppa attorno ad AMA S.p.A., costituita nel 1967 dal suo fondatore e attuale Presidente Luciano Malavolti per garantire all’agricoltore la reperibilità di accessori e ricambi non originali, per macchine agricole e da giardino. Dalla fondazione il Gruppo è cresciuto anche grazie a un’importante politica di acquisizione di società operanti in mercati omogeni o complementari in Italia e all’estero.

 

Minibond Gruppo AMA 5,90% 2022

 
Nel 2016 il fatturato consolidato del Gruppo AMA è stato di circa 155 milioni di euro. L’emissione obbligazionaria finanzierà gli investimenti a supporto del Piano Strategico di Sviluppo di AMA e in particolare a supporto dell’implementazione di nuove strutture produttive e della strategia di internaziona-lizzazione del business. Giovanni Landi, vicepresidente esecutivo di Anthilia Capital Partners ha commentato: “La scelta di finanziare AMA S.p.A., attraverso i nostri fondi di private debt, ci rende orgogliosi perché è il tipico esempio di Gruppo italiano che ha saputo conquistare nel proprio settore di riferimento uno spazio importante non solo in Italia ma anche sui mercati internazionali. Grazie all’emissione AMA S.p.A. potrà continuare a perseguire i propri piani di sviluppo con importanti risorse aggiuntive“.

 

L’assistenza legale nell’ambito dell’operazione è stata curata dallo studio Orrick Herrington & Sutcliff (Euro-pe) LLP. Pirola Corporate Finance ha assistito in qualità di advisor finanziario il Gruppo AMA.

Condividi su
Seguici su
Argomenti: Minibond, Minibond

I commenti sono chiusi.