CEF 3 Wind Energy quota obbligazioni per 170 milioni di euro

Le obbligazioni CEF3 Wind Energy sono negoziabili su ExtraMot Pro (IT0005283327), offrono cedole del 2,01% e prevedono il rimborso ammortizzato

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Le obbligazioni CEF3 Wind Energy sono negoziabili su ExtraMot Pro (IT0005283327), offrono cedole del 2,01% e prevedono il rimborso ammortizzato

CEF3 Wind Energy  ha concluso con successo l’operazione di emissione e quotazione sul Segmento Professionale ExtraMot Pro di Borsa Italiana del bond ” Cef 3 Wind Tf 2,01% Gn25 Amort Call Eur”. Il prestito – spiega una nota – ha una durata di 8 anni, garantisce un interesse annuo posticipato pari al tasso fisso nominale del 2,01% ed è di tipo amortizing. Il taglio minimo è di 100.000 euro e multipli analoghi.

Obbligazioni CEF3 Wind Energy 2,01% 2025

 

I proventi derivanti dalle sottoscrizioni dell’ obbligazione CEF3 Wind Energy (Isin IT0005283327) saranno finalizzati a realizzare nuovi investimenti in linea con gli obiettivi strategici che l’emittente si è prefissata per i prossimi anni e, in particolare, a supportare lo sviluppo e la crescita dell’attività della Società, anche attraverso eventuali aggregazioni, sinergie, partnership o crescita per linee esterne. L’inizio delle negoziazioni delle obbligazioni sul listino ExtraMot Pro è previsto in data 27 ottobre 2017. L’obbligazione è di tipo senior unsecured e corrisponde il coupon su base semestrale il 30 giugno e 31 dicembre di ogni anno. L’estinzione del prestito avverrà il 30 giugno 2025.

 

CEF 3 Wind Energy S.p.A. è una holding attiva nel settore delle energie rinnovabili. Le sue società controllate detengono e gestiscono impianti eolici onshore in Italia. Gli impianti producono energia elettrica che viene rivenduta sulla rete nazionale, ottenendo anche un incentivo feed-in premium. Il portafoglio vanta 231 turbine entrate in esercizio tra il 2009 ed il 2012, per una capacità installata totale di 245MW. Questo portafoglio risulta essere uno dei più grandi portafogli eolici in Italia. La gestione tecnica e commerciale del portafoglio è portata avanti da un team basato in prossimità degli impianti e dedicati a tempo pieno alla gestione ed al miglioramento delle performance degli stessi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Minibond, Nuove emissioni, collocamenti

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.