Bond Intesa Sanpaolo 30 agosto 2023 prezzato sotto la parità

Il nuovo bond Intesa Sanpaolo rientra nel programma EMTN da 70 miliardi di euro della banca

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il nuovo bond Intesa Sanpaolo rientra nel programma EMTN da 70 miliardi di euro della banca

Il nuovo bond Intesa Sanpaolo che è stato lanciato ieri è stato prezzato sotto la parità a  a 99,869. Come abbiamo già evidenziato ieri la nuova emissione obbligazionaria di Intesa Sanpaolo è di tipo senior preferred unsecured a tasso fisso e ha scadenza 30 agosto 2023. Si tratta quindi di un bond a 5 anni (Bond Intesa Sanpaolo a 5 anni collocato oggi: rendimento e caratteristiche).  A conclusione del collocamento, l’obbligazione ha raccolto ordini per oltre 1,7 miliardi di euro a fronte del miliardo offerto. Il nuovo bond Intesa Sanpaolo rientra nel programma EMTN da 70 miliardi di euro della banca e verrà quotato sul mercato del Lussemburgo. La cedola annua che il bond corrisponderà è pari al 2,125%, valore che aumenta al 2,153% a scadenza alla luce dell’emissione avvenuta sotto la pari. Il premio che Intesa Sanpaolo pagherà ai detentori dell’obbligazione è pari a 188 punti base sul Midswap.

Il regolamento è atteso per il prossimo 30 agosto. Intanto il titolo Intesa Sanpaolo oggi sta segnando a Piazza Affari un rialzo dello 0,23% a fronte di un Ftse Mib che avanza dello 0,5%.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Intesa Sanpaolo