Bond Ferrari 1,50% in negoziazione anche su ExtraMOT

L’obbligazione Ferrari (XS1380394806) è trattabile per importi minimi di 100.000 euro e offre una cedola a tasso fisso per sei anni

di Mirco Galbusera, pubblicato il
L’obbligazione Ferrari (XS1380394806) è trattabile per importi minimi di 100.000 euro e offre una cedola a tasso fisso per sei anni

Le obbligazioni senior Ferrari 1,50% 2023 (XS1380394806) approdano sul mercato ExtraMOT. Collocate presso investitori istituzionali per 500 milioni di euro e quotate da inizio marzo presso la borsa irlandese, sono ora disponibili anche sul mercato telematico gestito da Borsa Italiana. Con l’occasione, rivediamo le caratteristiche principali del titolo obbligazionario senior unsecured Ferrari 2023. Le prime indicazioni di prezzo vedono il bond scambiare fra 99,90 e 99,25.  

Obbligazioni Ferrari, tasso fisso 1,50% 2023

  Il bond senior unsecured Ferrari N.V. (codice ISIN XS1380394806) e senza rating,  ha scadenza 23 marzo 2023, paga una cedola annuale del’1,5% e – al prezzo di collocamento di 99,40 –  offre un rendimento dell’1,656% corrispondente a 40 punti base rispetto al «midswap» di riferimento. L’obbligazione è quotata presso la borsa irlandese e negoziabile per importi minimi di 100.000 euro con multipli aggiuntivi di 1.000. A gestire il collocamento sono state Bnp, Citi e Jp Morgan affiancate da Banca Imi, Bofa Merrill Lynch, Credit Agricole, Mediobanca, SocGen, Ubs e Unicredit.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nuove emissioni, collocamenti, Obbligazioni Ferrari