Bond Ferrari 0,25% 2021 da oggi su Extra Mot

Le nuove obbligazioni Ferrari (XS1720053229) sono negoziabili su Extra Mot per tagli da 100.000 euro. Caratteristiche e prezzi

di Mirco Galbusera, pubblicato il
Le nuove obbligazioni Ferrari (XS1720053229) sono negoziabili su Extra Mot per tagli da 100.000 euro. Caratteristiche e prezzi

Le nuove obbligazioni Ferrari 2021 sbarcano su Extra Mot, il mercato telematico professionale gestito da Borsa Italiana. Come noto Ferrari aveva lanciato a inizio mese sul mercato dei capitali un nuovo prestito obbligazionario in euro con lo scopo di rifinanziare il debito esistente e investimenti del gruppo automobilistico a costi più bassi ottimizzando la struttura finanziaria.

Come noto, Ferrari aveva collocato una nuova obbligazione senior unsecured, la seconda in assoluto per l‘azienda, con scadenza tre anni e importo fissato a 700 milioni di euro, rispetto a un‘ipotesi iniziale di 500. La società aveva quindi annunciato il pricing del suo prestito obbligazionario con scadenza a gennaio 2021, sulla base di un ammontare iniziale minimo benchmark sottoscritto quattro volte da investitori istituzionali.

 

Obbligazioni Ferrari 0,25% 2021

 

Il prezzo di emissione delle obbligazioni Ferrrai è pari al 99,557% dell’importo nozionale e le obbligazioni (Isin XS1720053229) hanno una cedola fissa annua dello 0,25%. Il rendimento per i sottoscrittori è stato di 0,391%, corrispondente a un premio di 45 punti base sopra il tasso midswap. Una prima indicazione era stata fornita stamane tra 65 e 70 pb, poi rivista tra 45 e 50 pb. Ferrari è sprovvista di rating. L‘emissione inaugurale della società – da 500 milioni con scadenza 2023 (7 anni) – risale a marzo dell‘anno scorso, con pricing a 140 punti base su midswap. Il titolo, cedola 1,5%, scambia in area 102,75 per un rendimento di circa lo 0,97%.

Ferrari intende impiegare il ricavato dell’offerta obbligazionaria per le generali esigenze del Gruppo, ivi incluso il rimborso di finanziamenti in essere nell’ambito della linea di credito di Ferrari. BNP Paribas, Citigroup Global Markets Limited, J.P. Morgan Securities plc e Merrill Lynch International hanno agito quali Joint Lead Managers e Bookrunners nell’emissione delle Obbligazioni. Ferrari ha richiesto la quotazione delle obbligazioni nonchè l’ammissione alle contrattazioni presso il mercato regolamentato irlandese (Irish Stock Exchange). Da oggi, il bond Ferrari 2021 è disponibile anche su Extra Mot di borsa Italiana per importi minimi di 100.000 euro e multipli analoghi. Il prezzo di acquisto è indicato a 99,65, poco sopra il valore di collocamento.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Obbligazioni Ferrari

I commenti sono chiusi.