Youtubers più famosi al mondo, la classifica dei fenomeni del web

La classifica dei canali Youtube con più abbonati al mondo, ecco gli youtubers che dominano il web.

di , pubblicato il
La classifica dei canali Youtube con più abbonati al mondo, ecco gli youtubers che dominano il web.

Chi sono gli youtubers più famosi al mondo? Ci siamo già occupati di questo argomento, ma circoscritto ai soli canali italiani, mentre stavolta vogliamo invece andare a scoprire qual è la classifica nel resto del mondo, e capirete che a questo punto il numero di iscritti ai canali e quindi le views dei rispettivi video, salgono vertiginosamente.

Classifica youtubers più famosi al mondo

Sono i grandi fenomeni del nostro tempo, i canali Youtube sono seguitissimi, molti si iscrivono e attivano anche la campanella per ricevere le notifiche in tempo reale e andare poi a seguire il video sul device a portata di mano, solitamente uno smartphone naturalmente.

Ma non dilunghiamoci in preamboli inutili e andiamo a vedere chi sono i fenomeni del web che fanno incetta di visualizzazioni a ogni video. Eccoli:

10. whinderssonnunes (27 milioni di abbonati) canale di parodie musicali e recensioni cinematografiche

9. Dude Perfect (27 milioni di abbonati) gruppo comico sportivo formato da ex giocatori di basket

8. TaylorSwiftVEVO (27 milioni di abbonati) canale ufficiale della cantante

7. elrubiusOMG (27 milioni di abbonati) canale dedicato al mondo del gameplay

6. Ed Sheeran (28 milioni di abbonati) canale ufficiale del musicista

5. Canal KondZilla (28 milioni di abbonati) canale ufficiale di Konrad Cunha Dantas, regista di video musicali

4. HolaSoyGerman (33 milioni di abbonati) canale gestito dallo scrittore e comico cileno Germán Alejandro Garmendia Aranis

3. JustinBieberVEVO (34 milioni di abbonati) canale ufficiale del cantante

2. T-Series (37 milioni di abbonati) etichetta discografica di musica indiana

1. PewDiePie (61 milioni di abbonati) canale del comico svedese Felix Arvid Ulf Kjellberg.

Potrebbe interessarti anche Viaggi all’estero e infezioni resistenti: attenzione ai superbatteri

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,