Sondaggi politici Nando Pagnoncelli al 4 novembre: tonfo Pd e M5S, vola la Lega

Il partito di Matteo Salvini sale del 3,5% in poco più di un mese, crescita per Italia Viva.

di , pubblicato il
Il partito di Matteo Salvini sale del 3,5% in poco più di un mese, crescita per Italia Viva.

I nuovi sondaggi politici di Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera fotografano la situazione ai primi giorni di novembre, dopo il voto in Umbria. Il noto sondaggista parla di “effetto Umbria”, le cui conseguenze più negative si sono evidenziate nelle due principali forze politiche di governo, Pd e M5S.

Dall’altra parte, invece, la Lega Nord di Matteo Salvini torna sui livelli delle Europee 2019, con Fratelli d’Italia che fa registrare un nuovo record. Intanto, Italia Viva di Matteo Renzi ha raggiunto Forza Italia, compiendo un notevole passo in avanti rispetto alla rivelazione di fine settembre.

Partito democratico e Movimento 5 Stelle in crisi, calo complessivo di oltre 5 punti percentuali

Rispetto alle ultime intenzioni di voto elaborate da Nando Pagnoncelli per Il Corriere della Sera lo scorso 26 settembre, il Partito democratico e il Movimento 5 Stelle hanno perso complessivo più del 5%. I democratici sono passati dal 19,5 al 17,2%, mentre i 5 Stelle dal 20,8 al 17,9 per cento. Una flessione importante, che secondo il sondaggista Pagnoncelli è da ricondurre all’esito delle ultime elezioni regionali in Umbria di fine ottobre.

Lega Nord torna ai livelli delle Europee, record per Fratelli d’Italia

Il partito di Matteo Salvini sale del 3,5% in poco più di un mese, raggiungendo il 34,3%, la stessa percentuale toccata dalla Lega in occasione delle Europee 2019 di fine maggio. Il Carroccio non era mai stato così in alto, tranne che a luglio, quando sfiorò il 36%. Nel Centrodestra si registra anche la crescita di Fratelli d’Italia (+0,8%), che con il 9,8 per cento centra un nuovo record. In termini percentuali, Forza Italia compie lo stesso cammino ma all’indietro, passando dal 7,0 al 6,2%.

Italia Viva di Matteo Renzi raggiunge Forza Italia

Italia Viva, il nuovo partito di Matteo Renzi, continua a crescere. Rispetto alla rilevazione di fine settembre, la neo formazione politica compie un balzo di 1,4 punti percentuali, portandosi al 6,2%, affiancando così lo storico partito fondato da Silvio Berlusconi nei primi anni Novanta.

Leggi anche: Sondaggi politici Tecnè al 31 ottobre: boom Lega, flop per M5S e Italia Viva

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.