Sondaggi politici 8 luglio: Fratelli d’Italia allunga sulla Lega, M5S perde sempre più voti

Sondaggi politici Tecnè e intenzioni di voto al giorno 8 luglio, Fratelli d'Italia allunga sulla Lega.

di , pubblicato il
Sondaggi politici

Fratelli d’Italia non accenna ad arrestare la sua corsa e arriva al 20,8%, guadagnando lo 0,3 per cento rispetto alla rilevazione della settimana scorsa. I sondaggi politici dell’istituto Tecnè anche nella prima decade di luglio incoronano il partito di Giorgia Meloni, che inizia a prendere il largo rispetto alla Lega, su cui guadagna lo 0,2 per cento in sette giorni. Anche nel borsino dei leader politici la Meloni alza la voce, confermandosi al secondo posto alle spalle soltanto di Mario Draghi. A proposito, il capo del governo ha visto salire la percentuale del proprio gradimento di quasi 3 punti percentuali, issandosi al 65%. Percentuali bulgare, come si era soliti dire un tempo.

Sondaggi politici: la Lega rischia di essere superata anche dal Partito democratico

Intanto, gli ultimi sondaggi politici certificano la rimonta senza continuità di sosta del Partito democratico sulla Lega. Gli italiani confermano la propria fiducia nell’ex premier, tanto da spingere il Pd di quasi mezzo punto percentuale, con il distacco dalla Lega che si è ridotto a un solo punto. Se il trend positivo dei dem dovesse proseguire anche nei prossimi giorni/settimane, come è probabile che sia per almeno due ragioni (Ddl Zan e crisi M5S), il secondo posto della Lega di Matteo Salvini non sarebbe affatto al sicuro, anzi.

Prosegue nel frattempo la caduta libera del Movimento 5 Stelle. L’arrivo di Giuseppe Conte a guida del Movimento avrebbe dovuto portare in dote alla forza politica creata da Beppe Grillo un plus non indifferente, invece la situazione è precipitata dopo l’altolà del garante nei confronti dello statuto stilato dall’ex presidente del Consiglio. Gli ultimi sondaggi riportano i 5 Stelle sotto il 15%, con mezzo punto percentuale in meno rispetto a una settimana fa.

Le intenzioni di voto degli italiani alla prima settimana di luglio secondo l’istituto Tecnè

Fratelli d’Italia: 20,8% (+0,3)
Lega Nord: 20,5% (+0,1)
Partito democratico: 19,5% (+0,4)
Movimento 5 Stelle: 14,7% (-0,5)
Forza Italia: 9,3% (=)
Azione: 3,1% (-0,1)
Italia Viva: 2,1% (-0,1)
Sinistra italiana: 2,0% (+0,1)
Verdi: 1,7% (-0,1)
+Europa: 1,5% (+0,1)
Coraggio Italia: 0,9% (-0,1)

Il borsino Tecnè dei leader: plebiscito, o quasi, per Mario Draghi

Mario Draghi: 65% (+2,7)
Giorgia Meloni: 43,8% (+0,1)
Giuseppe Conte: 38,9% (+1,1)
Matteo Salvini: 32,3% (+0,1)
Enrico Letta: 30,1% (+0,4)
Silvio Berlusconi: 29,5% (+0,1)
Roberto Speranza: 24,0% (-0,1)
Carlo Calenda: 18,8% (=)
Emma Bonino: 18,6% (-0,2)
Matteo Renzi: 9,8% (-0,2).

Vedi anche: Sondaggi politici 7 luglio, il testa a testa tra Lega e PD si fa avvincente

[email protected]

Argomenti: , ,