Sciopero trasporto aereo 26 luglio 2021 anche di EasyJet: orari e voli garantiti

Ecco orari e voli garantiti comunicati dall'Enav dello sciopero del trasporto aereo del 26 luglio 2021 al quale parteciperà anche EasyJet.

di , pubblicato il
sciopero-trasporto-aereo

L’Enav che è la società nazionale assistenza volo comunica che il prossimo lunedì 26 luglio dalle ore 8 del mattino alle 20 ci saranno due azioni di sciopero del trasporto aereo a livello nazionale. Parteciperà anche EasyJet. Esse sono indette dalle dai sindacati Ugl Trasporto aereo e Unica. Inoltre ci saranno azioni di sciopero a livello locale. La prima a Milano (presso il centro di controllo d’area) e l’altro presso l’aeroporto di Pescara. Ecco maggiori dettagli in merito, gli orari e i voli garantiti.

26 luglio 2021: sciopero trasporto aereo anche di EasyJet e voli garantiti

Il 26 luglio ci sarà lo sciopero del personale di terra della compagnia aerea Emirates della società Cargo Plus di 4 ore dalle 10 alle 14. Inoltre lo sciopero del personale Enav di 12 ore. Esattamente dalle 8 alle 20 per il personale turnista e per l’intera giornata per quello normalista.

Ci sarà poi lo sciopero Enav Apt di Torino Caselle, Napoli e Genova di 4 ore: dalle 13 alle 17 per personale turnista e per le ultime 4 ore di servizio per quello normalista. Sciopererà inoltre il personale Enav Acc Milano per 12 ore dalle 8 alle 20 di sera. E ancora, nel medesimo orario anche il personale Techno Sky. Inoltre il personale dell’Aeroporto di Genova per 4 ore dalle 13 alle 17. Quello di Toscana Aeroporti e Aeroporti Handling scali Firenze/Pisa. Ciò per 12 ore (dalle 8 alle 20). In più il personale Enav di Pescara per 12 ore (8-20) ed il personale della EasyJet per 12 ore dalle 8 alle 20.

Sul sito ufficiale dell’Enav a questo indirizzo si comunica che nella giornata del 26 luglio ci saranno comunque voli garantiti. Essi saranno tutti quelli inclusi i charter che partiranno nelle fasce orarie dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21.

Inoltre tutti i voli charter per e dalle isole autorizzati/notificati prima della data di proclamazione dello sciopero. Infine voli di collegamento con isole con frequenza unica giornaliera ad esclusione del traffico continentale. L’Enav comunica inoltre che sarà assicurato il trasporto delle merce deperibili, degli animali vivi, dei medicinali e dei generi di prima necessità.
[email protected]

Argomenti: ,