Migliori vini 2021 secondo l’ultima classifica Wine Enthusiast

Migliori vini 2021: la top 10 della classifica di quest’anno di Wine Enthusiast.

di , pubblicato il
Vini più costosi

Ogni anno Wine Enthusiast, prestigiosa rivista di New York, pubblica la classifica dei migliori vini del mondo. Nel 2021 nella top 100 figurano ben 17 vini italiani: meglio di noi soltanto gli Stati Uniti con 33 bottiglie di vino, mentre sul podio sale anche la Francia con 15 etichette.

Il miglior vino italiano è anche il vino bianco più buono del mondo: il Bucci 2019 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore, descritto così: “Questo splendido vino bianco si apre con seducenti aromi di macchia mediterranea, fiori gialli primaverili, eucalipto e agrumi. Il delizioso palato offre sentori di succosa pesca gialla, finocchio, mandorla bianca e un accenno di pompelmo insieme a un’acidità piccante. Una nota minerale e salina aggiunge profondità. Assolutamente fenomenale”.

Migliori vini 2021: la top 10 della classifica di quest’anno di Wine Enthusiast

#1 Chateau Siran 2018 Margaux
#2 Bucci 2019 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore
#3 Iron Horse 2017 Wedding Cuvée Estate Bottled Sparkling Wine (Green Valley)
#4 The Eyrie Vineyards 2019 Estate Pinot Gris (Dundee Hills)
#5 G D Vajra 2017 Ravera (Barolo)
#6 Turnbull 2018 Cabernet Sauvignon (Napa Valley)
#7 Collosorbo 2016 Brunello di Montalcino
#8 Chambers Rosewood Vineyards NV Muscat (Rutherglen)
#9 Diora 2019 La Splendeur du Soleil Chardonnay (Monterey)
#10 Domaine de la Janasse 2019 Chaupin (Chateauneuf-du-Pape).

Nella top 10 della classifica Wine Enthusiast 2021 ci sono 3 vini italiani, tra cui il Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore

Nella top 10 della classifica Wine Enthusiast 2021 figurano ben 3 vini italiani. Insieme al Bucci 2019 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore, premiato con il secondo posto alle spalle soltanto del Chateau Siran 2018 Margaux, spazio al G D Vajra 2017 Ravera (Barolo) quinto classificato e il Collosorbo 2016 Brunello di Montalcino piazzatosi in settima posizione.

Il G D Vajra 2017 Ravera (Barolo) è un vino rosso piemontese DOGC.

Alla base c’è un uvaggio 100% Nebbiolo. Il Collosorbo 2016 Brunello di Montalcino, un vino ricavato dai vitigni 100% Sangiovese, è invece tra le eccellenze della regione Toscana.

Vedi anche: I migliori 30 vini del 2021 secondo James Suckling

Argomenti: ,