Mascherine anche nei luoghi pubblici: cosa dicono le nuove linee guida Oms

L’Organizzazione mondiale della sanità ha modificato le linee guida in merito all’uso delle mascherine.

di , pubblicato il
L’Organizzazione mondiale della sanità ha modificato le linee guida in merito all’uso delle mascherine.

Secondo le nuove linee guida dell’OMS le mascherine vanno indossate anche nei luoghi pubblici quando è difficile mantenere la distanza di sicurezza. Viene anche ribadito che queste, da sole, non riescono a contenere il contagio. 

Nuovi aggiornamenti

L’Organizzazione mondiale della sanità ha modificato le linee guida in merito all’uso delle mascherine. Non solo nei luoghi chiusi ma anche in quelli aperti quando c’è molta gente o non si riesce a mantenere una certa distanza di sicurezza. L’aggiornamento è stato pubblicato anche sulla base delle nuove evidenze come ha fatto notare Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale: “E’ un aggiornamento di ciò che diciamo da mesi, ovvero che le mascherine dovrebbero essere sempre e solo utilizzate come parte di una strategia globale nella lotta contro la Covid-19. Le mascherine da sole non proteggono dal coronavirus”.

In sostanza, le mascherine da sole non proteggono dal coronavirus ma devono essere sempre abbinate al lavaggio frequente delle mani e la distanza di sicurezza, ecco perché ora è consigliabile di indossarle anche nei luoghi aperti quando è impossibile mantenere una certa distanza. Secondo l’Oms, chi è affetto da covid deve rimanere a casa e indossare la mascherina durante le uscite per stretta necessità, resta valida anche l’indicazione secondo cui gli operatori sanitari devono indossarla così come le persone che si prendono cura di un malato e frequentano la stessa stanza. Nelle aree dove i contagi sono importanti l’Oms raccomanda a tutte le persone che hanno più di 60 anni e quelle affette da patologie, di indossare sempre la mascherina quando non è possibile mantenere la distanza, quindi anche nei luoghi pubblici e all’aperto. In pratica, come spiega l’Oms: “si consiglia ai governi di incoraggiare il pubblico a indossare le mascherine dove si registra un’ampia trasmissione del virus e l’allontanamento fisico è difficile da mantenere, come sui trasporti pubblici, nei negozi o in altri ambienti affollati”.

Il consiglio di indossare la mascherina resta valido anche per le altre persone, sopratutto in quelle condizioni all’aperto in cui è difficile rispettare il distanziamento.

Leggi anche: Coronavirus: chi sono i nuovi contagiati e come sono i sintomi

[email protected]

 

Argomenti: ,