'Supermercati chiusi, lockdown duro in Germania: e se accadesse in Italia?

Lockdown duro in Germania, anche i supermercati chiusi: e se accadesse in Italia?

In Germania annunciati anche i supermercati chiusi ad aprile, almeno per cinque giorni.

di , pubblicato il
Chiusura supermercati Germania

La variante inglese corre in tutta Europa e fa paura, ecco perché la Germania ha annunciato un lockdown duro fino al 18 aprile. Notizia recente, è che a chiudere stavolta saranno anche i supermercati e i negozi, come riporta Spiegel.

Supermercati chiusi per almeno 5 giorni

Dopo un incontro tra Angela Merkel, il vice cancelliere Olaf Scholz, il sindaco di Berlino, Michael Muller, e il presidente della Baviera, Markus Soeder, si è deciso di chiudere la Germania fino alla metà di aprile, chiusure molto dure che contemplano anche i supermercati e i negozi ma solo per 5 giorni, probabilmente dal 1 aprile al 5 aprile, a cavallo delle festività pasquali.

In merito alla data esatta non ci sono ancora conferme, ma è certo che stavolta anche i supermercati, mai toccati dalle chiusure, diventeranno oggetto delle dure restrizioni necessarie per combattere l’avanzata delle varianti. E non è detto che la chiusura dei supermercati non venga estesa anche dopo la fine delle festività pasquali, una misura aspra che cade proprio a ridosso delle prossime vacanze, periodo in cui i contagi potrebbero salire ancora di più per via degli incontri in famiglia. Per adesso, dopo il vertice Stato-Regioni, la decisione finale sembra propendere per una chiusura totale del paese fino al 18 aprile mentre i negozi di alimentari, beni di prima necessità o più in generale i market, resteranno chiusi i primi cinque o sei giorni del mese, con conseguenze abbastanza pesanti per i cittadini che dovranno fare approvvigionamento prima di questa data.

La follia collettiva se i supermercati chiudessero in Italia

La scelta tedesca appare dura ma condivisibile, diverso se ciò accadesse in Italia. Premettiamo subito che nel nostro paese nessuno ha parlato della chiusura dei supermercati.

Fino al 6 aprile saranno in vigore le misure del Dpcm di marzo, più una zona rossa nazionale per il 3,4 e 5 aprile che prevede il divieto di spostamento dalla propria abitazione se non per motivi di necessità o lavoro.

Detto questo, almeno per ora, in Italia non ci sono notizie in merito alla chiusura dei supermercati come ha deciso di fare la Germania ma se ciò accadesse è facile immaginare il caos.

Chiudere i negozi di alimentari significherebbe vedere un’orda di persone ammassate nei supermercati i giorni precedenti alla chiusura per fare scorte, file immani e accaparramenti di ogni genere (difficile dimenticare le scene imbarazzanti dello scorso anno quando sugli scaffali era impossibile trovare la farina). Forse la Germania potrà gestire la serrata dei supermarket nel migliore dei modi, resta un’incognita immaginare che cosa accadrebbe in Italia con tutte le conseguenze negative per i contagi. Fattore non di poco conto.

Vedi anche: Coronavirus in Italia al 24 marzo, altissimo il numero dei morti, 551 nuove vittime

[email protected]

Argomenti: ,