Gli Avengers agli Oscar 2019, così Hollywood rimedia allo scandalo del conduttore

Gli Avengers quasi al gran completo alla conduzione degli Oscar 2019 dopo lo scandalo Kevin Hart.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Gli Avengers quasi al gran completo alla conduzione degli Oscar 2019 dopo lo scandalo Kevin Hart.

Si sta lentamente alleggerendo il polverone scatenatosi sugli Oscar 2019 dopo l’allontanamento di Kevin Hart in seguito allo scandalo che lo ha coinvolto. Niente presentatore per i prossimi oscar, non accadeva da 30 anni, ma forse le cose non andranno proprio in questo modo.

Oscar nel segno della Marvel con gli Avengers

Ebbene sì, a quanto pare Hollywood ha pensato di risolvere la cosa alla grandissima, non un presentatore, ma una carrellata di supereroi, quelli della Marvel, per la precisione i Vendicatori, meglio noti come gli Avengers. Secondo le ultime indiscrezioni infatti gli organizzatori hanno subito chiesto ai big della saga di rifiutare la partecipazione ai Golden Globe, proprio per rendere ancora più preziosa la loro partecipazione agli oscar 2019.

Sarà quindi una edizione in grande stile, scommettiamo incredibilmente pirotecnica e ricca di effetti speciali, in perfetto stile Avergers insomma. A dire il vero però non è la prima volta che un folto gruppo di supereroi presenzia agli oscar, è successo già nel 2013, in quell’occasione c’erano Robert Downey Jr. (Iron Man), Chris Evans (Captain America), Mark Ruffalo (Bruce Banner/The Hulk), Jeremy Renner (Occhio di Falco) e Samuel L. Jackson (Nick Fury).

Insomma, gli Avengers quasi al gran completo nella conduzione degli Oscar 2019. Il quasi è d’obbligo, poiché il cast dei Vendicatori è pressocché infinito, e pensiamo sia davvero difficile metterli tutti sul palco hollywoodiano. Appuntamento al 24 febbraio per il grande evento (in Italia sarà la notte tra sabato 24 e domenica 25), e chissà Disney e Marvel Studios non colgano l’occasione anche per lanciare il secondo trailer dell’attesissimo Avengers Endgame, il grande sequel di Infinity War.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Cronaca e Curiosità, Notizie