Fiat 126 Vision, nuova versione della storica auto potrebbe arrivare nel 2024

Possibile sorpresa in arrivo, gli esperti ci parlano della nuova Fiat 126 Vision. L'auto potrebbe arrivare nel 2024.

di , pubblicato il
fiat 126 vision

Nulla è ancora ufficiale, ma nel 2024 potrebbe tornare un’auto che ha fatto la storia del nostro paese. La Fiat 126 Vision è una nuova versione riveduta e corretta di una vera e propria macchina storica per l’Italia.

Nata nel 1972, ha segnato intere generazioni diventando uno dei più grandi successi della casa piemontese. Una suggestione ci dice che nel 2024 questa iconica vettura potrebbe tornare. Vediamo perché.

Fiat 126 Vision, nuova auto in arrivo?

È grazie a Made Studio che si è tornato a parlare della storica 126. Un render effettuato dalla casa di design ha subito scatenato la fantasia dei fan. Nello studio proposto dalla casa vediamo una macchina che è capace di proporre un design innovativo senza però distaccarsi troppo dalla linea originale. Le linee angolari sono state un po’ smussate, cosa che rende la forma complessiva dell’auto più elegante e moderna, senza farle però perdere lo stile classico che la contraddistingue nell’immaginario collettivo.

Modernizzati i gruppi ottici, mentre davanti è stata aggiunta una griglia che integra i fari diurni. I cerchi delle ruote conservano una loro linea retrò, mentre gli specchietti presentano un più moderno supporto. Rimangono comunque due segni caratteristici dell’auto che fu, ossia il tetto rastremato e i fari squadrati. Ma quali sarebbero invece le caratteristiche tecniche di questa nuova auto? La 126 Vision sarà senza dubbio un’auto elettrica, la cui autonomia sarà di almeno 200 km. Non ci sono invece altre caratteristiche da sviscerare, in quanto essenzialmente l’auto non è altro che un concept design.

Un successo inaspettato

Quando si parla di concept, ossia di proposte solo concettuali, si parla sostanzialmente di fuffa. Nessuno però si aspettava che il render effettuato da Made Studio ottenesse un tale successo. sul web infatti gli utenti hanno dimostrato un grande calore verso la proposta e sembrano davvero interessati alla sua uscita. Ma ci sono reali possibilità che l’auto veda la luce? Il render proposto nasce sicuramente da un’idea di partenza, quindi vuol dire che qualcuno tra i vertici Fiat ha parlato del progetto.

È altresì vero che tali operazioni vintage scatenano sempre grandi suggestioni, vedasi ad esempio la Panda cinese ibrida che è arrivata in Cina di recente. Ciò però non vuol dire che poi le persone siano davvero interessate al prodotto. Può infatti capitare che un progetto possa stimolare la fantasia degli utenti sul web, ma quanti di loro poi compreranno davvero l’auto? Insomma, Fiat sicuramente ci ragionerà su parecchio, prima di aprire il suo portafogli.

Argomenti: